Cronaca
Gravellona

Aizza dogo argentino contro i carabinieri per sottrarsi al controllo: denunciato

Sono stati necessari rinforzi.

Aizza dogo argentino contro i carabinieri per sottrarsi al controllo: denunciato
Cronaca VCO, 10 Ottobre 2022 ore 15:27

Nella serata del 24 settembre scorso, i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Verbania sono intervenuti presso un locale di Gravellona Toce, su richiesta del titolare, poiché un uomo, in evidente stato di alterazione, probabilmente dovuto all’abuso di alcol, stava dando in escandescenza.

I fatti

I militari giunti sul posto hanno tentato di identificare il soggetto il quale, inveendo e ingiuriando contro gli operatori, si è allontanato dal locale con un grosso cane molossoide al guinzaglio, senza fornire le proprie generalità.
L’uomo, un trentenne del circondario, è stato quindi seguito e raggiunto dai carabinieri per procedere alla sua identificazione, ma questi al fine di evitare il controllo, ha aizzato ripetutamente il proprio cane, un dogo argentino, senza museruola, contro i militari.

Sul posto, in ausilio ai militari, sono nel frattempo giunti anche i carabinieri della Stazione di Omegna allertati dalla Centrale Operativa di Verbania, ma il soggetto, nonostante i rinforzi, ha continuato a mantenere una condotta aggressiva e minacciosa, seguitando ad aizzare il suo cane nei confronti dei carabinieri, tanto che una volta ottenute le parziali generalità dell’uomo, anche a causa della pericolosità dell’animale, i militari hanno preferito lasciarlo andare pur sorvegliandolo a debita distanza.

I successivi accertamenti hanno comunque permesso di identificare compiutamente l’uomo e per lui è scattata la denuncia a piede libero per resistenza, oltraggio, minaccia e violenza a pubblico ufficiale, rifiuto di indicazione sulla propria identità personale e omessa custodia e malgoverno di animali.

Seguici sui nostri canali