Cronaca

Al ‘setaccio’ la zona stazione e S. Agabio

Al ‘setaccio’ la zona stazione e S. Agabio
Cronaca 05 Febbraio 2016 ore 20:50

NOVARA - Proseguono i servizi straordinari di controllo del territorio predisposti dalla Questura di Novara.
Nella giornata di oggi, venerdì 5 febbraio, sono scesi in campo gli agenti della squadra della polizia amministrativa, gli agenti della Squadra Volanti, della Digos, che con l’ausilio delle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine e di unità cinofile antidroga, hanno proceduto al controllo di diversi locali, circoli e luoghi di ritrovo.
Sono stati identificati 120 soggetti e controllate circa 35 autovetture, nell’ambito di un’attività ad ampio raggio che si è concentrata nella zona della stazione ferroviaria, lungo le direttrici del quartiere di S. Agabio (lungo le strade principali, ma anche nella zona di via Marco Polo), con particolare riguardo ad esercizi pubblici e commerciali, oltre che nella cintura cittadina dei baluardi. Sono stati controllati anche vari esercizi pubblici, in piazza Garibaldi e viale Manzoni.
Monica Curino

 

NOVARA - Proseguono i servizi straordinari di controllo del territorio predisposti dalla Questura di Novara.
Nella giornata di oggi, venerdì 5 febbraio, sono scesi in campo gli agenti della squadra della polizia amministrativa, gli agenti della Squadra Volanti, della Digos, che con l’ausilio delle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine e di unità cinofile antidroga, hanno proceduto al controllo di diversi locali, circoli e luoghi di ritrovo.
Sono stati identificati 120 soggetti e controllate circa 35 autovetture, nell’ambito di un’attività ad ampio raggio che si è concentrata nella zona della stazione ferroviaria, lungo le direttrici del quartiere di S. Agabio (lungo le strade principali, ma anche nella zona di via Marco Polo), con particolare riguardo ad esercizi pubblici e commerciali, oltre che nella cintura cittadina dei baluardi. Sono stati controllati anche vari esercizi pubblici, in piazza Garibaldi e viale Manzoni.
Monica Curino

 

 

Seguici sui nostri canali