Cronaca

Alla guida pur con la patente sospesa: dovrà rifare l’esame

Alla guida pur con la patente sospesa: dovrà rifare l’esame
Cronaca 10 Aprile 2016 ore 07:54

ARONA - Aveva la patente sospesa a seguito di un controllo eseguito dai Carabinieri di Arona qualche tempo fa. Ciononostante si è ugualmente messa alla guida. Nel fare questo, però, durante il suo tragitto ha avvistato una pattuglia della Polizia stradale di Arona intenta in alcuni controlli e, in tutta fretta, decide di cambiare direzione e tornare indietro. Una manovra non sfuggita agli agenti, che si sono messi all’inseguimento della vettura, fermando la donna e scoprendo l’illecito. Ora la donna alla guida del veicolo dovrà rifare per intero la patente, tornando sui banchi della scuola guida e sostenendo nuovamente l’esame.

Protagonista della vicenda è una 56enne di Somma Lombardo, che era già stata fermata dai Carabinieri, che, sorprendendola alla guida in stato di ebbrezza alcolica, le avevano sospeso la patente. Lei però si è messa alla guida pur con questa sospensione, pensando forse di non beccare alcun controllo lungo la strada. A Oleggio, invece, mentre percorreva l’ex statale 527 della Malpensa diretta verso il ponte sul fiume Ticino, ha proprio intravisto una pattuglia della stradale e così ha fatto retromarcia. Gli agenti, scoprendo l’accaduto, le hanno revocato definitivamente la patente, mentre la sua auto dovrà stare ferma tre mesi.

mo.c.

 

ARONA - Aveva la patente sospesa a seguito di un controllo eseguito dai Carabinieri di Arona qualche tempo fa. Ciononostante si è ugualmente messa alla guida. Nel fare questo, però, durante il suo tragitto ha avvistato una pattuglia della Polizia stradale di Arona intenta in alcuni controlli e, in tutta fretta, decide di cambiare direzione e tornare indietro. Una manovra non sfuggita agli agenti, che si sono messi all’inseguimento della vettura, fermando la donna e scoprendo l’illecito. Ora la donna alla guida del veicolo dovrà rifare per intero la patente, tornando sui banchi della scuola guida e sostenendo nuovamente l’esame.

Protagonista della vicenda è una 56enne di Somma Lombardo, che era già stata fermata dai Carabinieri, che, sorprendendola alla guida in stato di ebbrezza alcolica, le avevano sospeso la patente. Lei però si è messa alla guida pur con questa sospensione, pensando forse di non beccare alcun controllo lungo la strada. A Oleggio, invece, mentre percorreva l’ex statale 527 della Malpensa diretta verso il ponte sul fiume Ticino, ha proprio intravisto una pattuglia della stradale e così ha fatto retromarcia. Gli agenti, scoprendo l’accaduto, le hanno revocato definitivamente la patente, mentre la sua auto dovrà stare ferma tre mesi.

mo.c.

 

Seguici sui nostri canali