Cronaca

Alloggio a luci rosse sequestrato in corso Risorgimento

Alloggio a luci rosse sequestrato in corso Risorgimento
Cronaca 09 Aprile 2016 ore 19:20

NOVARA – I Carabinieri dell’Aliquota operativa di Novara hanno sequestrato nel pomeriggio di venerdì 8 aprile, in corso Risorgimento, un appartamento dove veniva esercitata la prostituzione. Un alloggio ‘a luci rosse’ che veniva gestito da una donna dominicana, classe 1985, che è stata tratta in arresto per esercizio di case di prostituzione. Era lei ad avere in affitto l’appartamento. Talora, a quanto risultato dalle indagini, anch’essa si prostituiva, ma, il più delle volte, erano altre ragazze, sempre dominicane, a doversi prostituire. Lei, stando agli inquirenti, ne avrebbe tratto i proventi.

mo.c.


NOVARA – I Carabinieri dell’Aliquota operativa di Novara hanno sequestrato nel pomeriggio di venerdì 8 aprile, in corso Risorgimento, un appartamento dove veniva esercitata la prostituzione. Un alloggio ‘a luci rosse’ che veniva gestito da una donna dominicana, classe 1985, che è stata tratta in arresto per esercizio di case di prostituzione. Era lei ad avere in affitto l’appartamento. Talora, a quanto risultato dalle indagini, anch’essa si prostituiva, ma, il più delle volte, erano altre ragazze, sempre dominicane, a doversi prostituire. Lei, stando agli inquirenti, ne avrebbe tratto i proventi.

mo.c.

Seguici sui nostri canali