Cronaca
Complice il maltempo

Alpinisti italiani morti sul versante francese del Bianco: un volo di centinaia di metri

I due avevano compiuto l’ascensione del Mont Maudit, stavano scendendo e sono precipitati dalla cresta Kuffner.

Alpinisti italiani morti sul versante francese del Bianco: un volo di centinaia di metri
Cronaca 16 Luglio 2020 ore 09:35

Alpinisti italiani morti sul versante francese del Bianco. I due avevano compiuto l’ascensione del Mont Maudit, stavano scendendo e, mentre il maltempo imperversava sulla zona, sono precipitati dalla cresta Kuffner.

Alpinisti italiani morti sul versante francese del Bianco

I corpi senza vita di due alpinisti italiani, entrambi genovesi di 56 e 57 anni, sono stati recuperati dal Peloton de Gendarmerie de Haute Montagne di Chamonix attorno alle prime luci di ieri, mercoledì 15 luglio, sul versante francese della Cresta Kuffner al Mont Maudit, nel massiccio del Monte Bianco. Lo riporta Aosta Sera.

L’incidente nel maltempo

L’incidente risale al pomeriggio di martedì. I due, che avevano compiuto l’ascensione del Monte, stavano scendendo e, mentre il maltempo imperversava sulla zona, sono precipitati dalla cresta, per alcune centinaia di metri.

Seguici sui nostri canali