Ameno: fiamme in un magazzino. Al lavoro tutta notte i Vigili del fuoco

Ameno: fiamme in un magazzino. Al lavoro tutta notte i Vigili del fuoco
06 Gennaio 2015 ore 15:54

AMENO – Un vasto incendio è divampato nella prima serata di lunedì 5 gennaio ad Ameno, nel Novarese.
Le fiamme (nella foto di Martignoni) si sono sprigionate intorno alle 19 da un magazzino contenente sacchi di plastica dell’azienda Gv Cart e, in breve tempo, hanno interessato, a quanto risulta, tutta la struttura.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco (con squadre da Borgomanero e Arona), che hanno lavorato tutta notte con le autopompe e che sono ancora nella zona del magazzino anche questa mattina, martedì 6 gennaio. Sino alle 12 erano ancora impegnati nell’intervento di spegnimento e, in particolare, nella messa in sicurezza dell’area.
L’obiettivo è impedire che l’incendio si propaghi all’abitato. Il magazzino è situato a ridosso del locale campo sportivo e ha accanto un’altra azienda.
Presenti anche i volontari dell’associazione antincendi boschivi, Aib e un’ambulanza del 118. Per precauzione l’area che porta al magazzino è stata isolata.
Le fiamme si sono levate altissime e, in paese, si è diffuso un forte odore di plastica bruciata. Ancora da ricostruire l’origine delle fiamme, che dovrebbe, comunque, essere di natura accidentale. Indagini in corso.

Monica Curino

AMENO – Un vasto incendio è divampato nella prima serata di lunedì 5 gennaio ad Ameno, nel Novarese.
Le fiamme (nella foto di Martignoni) si sono sprigionate intorno alle 19 da un magazzino contenente sacchi di plastica dell’azienda Gv Cart e, in breve tempo, hanno interessato, a quanto risulta, tutta la struttura.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco (con squadre da Borgomanero e Arona), che hanno lavorato tutta notte con le autopompe e che sono ancora nella zona del magazzino anche questa mattina, martedì 6 gennaio. Sino alle 12 erano ancora impegnati nell’intervento di spegnimento e, in particolare, nella messa in sicurezza dell’area.
L’obiettivo è impedire che l’incendio si propaghi all’abitato. Il magazzino è situato a ridosso del locale campo sportivo e ha accanto un’altra azienda.
Presenti anche i volontari dell’associazione antincendi boschivi, Aib e un’ambulanza del 118. Per precauzione l’area che porta al magazzino è stata isolata.
Le fiamme si sono levate altissime e, in paese, si è diffuso un forte odore di plastica bruciata. Ancora da ricostruire l’origine delle fiamme, che dovrebbe, comunque, essere di natura accidentale. Indagini in corso.

Monica Curino

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità