covid 19

Anche a Novara scatta il “Vaccine Day”

Domani, domenica 27 dicembre, saranno effettuate le prime vaccinazioni all'Aou e al De Pagave

Anche a Novara scatta il “Vaccine Day”
Cronaca Novara, 26 Dicembre 2020 ore 18:08

Anche a Novara scatta il “Vaccine Day”. Domani, domenica 27 dicembre, saranno effettuate le prime vaccinazioni anti-covid nelle due strutture prescelte, l’azienda ospedaliero universitaria Maggiore della Carità e la Rsa De Pagave.

“Vaccine Day”: all’Aou selezionate 90 persone

“Una scelta che su Novara  – spiega l’assessore regionale alla Ricerca applicata Covid, Matteo Marnati – è principalmente legata al fatto che l’ospedale cittadino è un hub importantissimo di riferimento per l’intero quadrante, mentre il De Pagave è una struttura pubblica storica della città”.
All’ospedale le dosi arriveranno in mattinata, alle 10 circa, all’ingresso di largo Bellini, dove saranno consegnate alla responsabile della farmacia ospedaliera. Alle avranno 12 inizio le vaccinazione alle 90 persone selezionate. Nel seminterrato del padiglione G sono state previste 4 postazioni dove saranno somministrati i vaccini, ognuna con un medico e un infermiere incaricato. I ‘vaccinandi’ saranno scaglionati ogni quarto d’ora e sono stati così suddivisi, secondo le indicazioni della Regione: 25 medici, 39 infermieri, 10 Oss, 4 amministrativi, 12 tra tecnici, specializzandi, rappresentanti delle ditte esterne

Al “De Pagave” vaccini per ospiti e operatori

La vaccinazione al De Pagave, che interesserà una cinquantina di ospiti e venti operatori, verrà effettuata invece a partire dalle 13 di domenica con un team dell’Asl, composto da un medico, due infermieri del Sisp, due del De Pagave, 4 operatori socio sanitari per la sanificazione, oltre a personale amministrativo dell’Asl per l’inserimento dei dati.
Saranno presenti, in rappresentanza della Regione Piemonte, l’assessore Marnati, per la città di Novara il sindaco Alessandro Canelli, per il Dirmei il dottor Gianfranco Zulian il dottor Antonio Rinaudo, per l’Asl Novara il direttore generale Arabella Fontana e il dottor Edoardo Moia direttore del Sisp.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità