Menu
Cerca

Anche le Fiamme Gialle in Provincia

Anche le Fiamme Gialle in Provincia
Cronaca 11 Luglio 2015 ore 15:31

NOVARA – Sembrano non trovare pace gli uffici della Provincia di Novara in corso Cavallotti. Dopo che martedì mattina il Corpo Forestale dello Stato aveva prelevato e posto sotto sequestro, su richiesta della Procura della Repubblica, una serie di documenti inerenti “alla bonifica da amianto a Vespolate”, giovedì mattina c’è stata una “visita” della Guardia di Finanza negli stessi locali, quelli del settore Ambiente ufficio Rifiuti e Valutazione impatto ambientale.
Se quello del Corpo Forestale era stato un sequestro di documenti “ai sensi dell’articolo 253 del codice penale”, questa nuova presenza delle Forze dell’Ordine negli uffici dell’ente provinciale è, secondo quanto confermato dal consigliere delegato all’Ambiente Giuseppe Cremona: «non è un sequestro ma un’acquisizione di documentazione per un accertamento di natura fiscale del periodo 2011-2015, che interessa una ditta che dal 2011 al 2014, ha avuto, da parte provinciale, un permesso di trattamento di inerti. La località interessata dal permesso era nel Comune di Sizzano».

Massimo Delzoppo

Leggi di più sul Corriere di Novara di sabato 11 luglio 2015

NOVARA – Sembrano non trovare pace gli uffici della Provincia di Novara in corso Cavallotti. Dopo che martedì mattina il Corpo Forestale dello Stato aveva prelevato e posto sotto sequestro, su richiesta della Procura della Repubblica, una serie di documenti inerenti “alla bonifica da amianto a Vespolate”, giovedì mattina c’è stata una “visita” della Guardia di Finanza negli stessi locali, quelli del settore Ambiente ufficio Rifiuti e Valutazione impatto ambientale.
Se quello del Corpo Forestale era stato un sequestro di documenti “ai sensi dell’articolo 253 del codice penale”, questa nuova presenza delle Forze dell’Ordine negli uffici dell’ente provinciale è, secondo quanto confermato dal consigliere delegato all’Ambiente Giuseppe Cremona: «non è un sequestro ma un’acquisizione di documentazione per un accertamento di natura fiscale del periodo 2011-2015, che interessa una ditta che dal 2011 al 2014, ha avuto, da parte provinciale, un permesso di trattamento di inerti. La località interessata dal permesso era nel Comune di Sizzano».

Massimo Delzoppo

Leggi di più sul Corriere di Novara di sabato 11 luglio 2015

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli