Ancora un furto di bestiame in Ossola

Ancora un furto di bestiame in Ossola
Cronaca 28 Marzo 2015 ore 02:13

ORNAVASSO - Nella notte tra lunedì e martedì scorso sono tornati all'opera i ladri di bestiame. Il luogo prescelto una stalla a ridosso del paese di Ornavasso, dove gli esperti di abigeato hanno potuto mettere a segno un colpo in tutta tranquillità. Impossessatisi delle chiavi d’accesso, indisturbati hanno prelevato ventinove capre adulte, venticinque capretti ed il cane pastore.
Amara scoperta per l'allevatore di San Bernardino Verbano, sopraggiunto al mattino presso l’ovile per accudire gli animali. L'uomo ha prontamente denunciato l'accaduto alla Questura di Verbania. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Mobile e della Polizia Provinciale. Trattasi dell’ennesimo caso di furto di bestiame registrato in provincia negli ultimi tempi. Nell'imminenza delle feste pasquali i 25 capretti garantiranno sicuramente una discreta somma per gli autori del furto, diverso sarà il valore economico che ne potrà derivare dalle capre adulte, se cedute per macellazioni clandestine. Gli inquirenti invitano i cittadini alla piena collaborazione, ogni segnalazione di automezzi sospetti, soprattutto circolanti nelle ore notturne, sarà messa al vaglio.
v.s.

ORNAVASSO - Nella notte tra lunedì e martedì scorso sono tornati all'opera i ladri di bestiame. Il luogo prescelto una stalla a ridosso del paese di Ornavasso, dove gli esperti di abigeato hanno potuto mettere a segno un colpo in tutta tranquillità. Impossessatisi delle chiavi d’accesso, indisturbati hanno prelevato ventinove capre adulte, venticinque capretti ed il cane pastore.
Amara scoperta per l'allevatore di San Bernardino Verbano, sopraggiunto al mattino presso l’ovile per accudire gli animali. L'uomo ha prontamente denunciato l'accaduto alla Questura di Verbania. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Mobile e della Polizia Provinciale. Trattasi dell’ennesimo caso di furto di bestiame registrato in provincia negli ultimi tempi. Nell'imminenza delle feste pasquali i 25 capretti garantiranno sicuramente una discreta somma per gli autori del furto, diverso sarà il valore economico che ne potrà derivare dalle capre adulte, se cedute per macellazioni clandestine. Gli inquirenti invitano i cittadini alla piena collaborazione, ogni segnalazione di automezzi sospetti, soprattutto circolanti nelle ore notturne, sarà messa al vaglio.
v.s.