I dati

Andamento demografico: ad Arona i residenti tornano a crescere

50 residenti in più rispetto al 2019.

Andamento demografico: ad Arona i residenti tornano a crescere
Cronaca Arona, 06 Febbraio 2021 ore 07:40

Dopo anni di calo demografico, Arona finalmente registra un bel segno “+”, quando forse in pochi se lo aspettavano proprio nel <pandemico> 2020.

I dati

Avevamo chiuso il 2019 con una popolazione residente pari a 13.894 persone di cui 6487 maschi e 7407 femmine. Nel 2020 sono nati 80 bambini (43 maschi e 37 femmine) e sono decedute 208 persone. Il saldo naturale dunque, ovvero la differenza fra nascite e decessi, è stato di -128. Gli immigrati sono stati 765 mentre gli emigrati 587. In totale la popolazione residente al 31 dicembre 2020 era di 13.944 di cui 1535 stranieri (644 uomini e 891 donne): +50 rispetto all’anno precedente. Le famiglie sono risultate 6890. Sono stati celebrati 25 matrimoni civili e 6 matrimoni religiosi, numeri esigui causati dalle restrizioni legate al Coronavirus. Una sola è stata l’unione civile celebrata.

Le fasce

Per quanto riguarda le fasce d’età di cui si compone la popolazione aronese i residenti dai 0 ai 18 anni sono 1964 (14.8%) di cui 1029 maschi e 935 femmine. I residenti dai 19 ai 64 anni sono 7782 (55,81%) con 3816 uomini e 3966 donne mentre gli over 65 sono 4198 (30,11%) con 1695 uomini e ben 2503 donne a testimonianza che, come si suol dire, le donne vivono più lungo.

Negli ultimi 10 anni

Per quanto riguarda l’andamento demografico dal 2010 ad oggi, al 31 dicembre di dieci anni fa i residenti erano 14.547, 14.374 l’anno successivo, meglio nel 2012 con 14.412. L’anno in cui siamo scesi sotto quota 14mila è stato il 2017 con 13.966 residenti. Insomma in dieci anni Arona ha perso 603 residenti ma nell’ultimo anno ne ha guadagnati 50. Da segnalare anche una sorta di boom di nascite nel 2020: 80, come detto, contro le 66 del 2019.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli