Cronaca

Animali bisognosi: le foto dei cuccioli in cerca di una famiglia

Aggiornamenti dalle volontarie dell'associazione, che continuano la loro incessante attività a favore di cani e gatti.

Animali bisognosi: le foto dei cuccioli in cerca di una famiglia
Cronaca 21 Novembre 2017 ore 11:40

Animali bisognosi, l'associazione informa sulle ultime attività e avverte: niente pelosetti sotto l'albero

Animali bisognosi, gli ultimi affidi

Non conosce sosta l’attività dell’associazione «Arona dà una zampa». Nelle scorse settimane è continuata incessante la «campagna adozioni», che ancora una volta ha dato importanti risultati. "Grazie all’aiuto delle signore del centro disabili - racconta MariaPia D’Aniello - abbiamo recuperato una gattina, curata e data in adozione. Inoltre siamo felici di aver dato in adozione il simpaticissimo Sansone, il cane “spettinato” arrivato da Mazara del Vallo. Diciamo non il classico cane bello, eppure sono arrivate tantissime richieste Abbiamo scelto una famiglia aronese perché siamo felici di poter seguire da vicino le storie degli animali che affidiamo. Penso che la forza della nostra associazione sia aver creato un bel clima di famiglia". E  come Sansone staranno certamente molto bene anche gli ultimi adottati. Tre dolcissimi cuccioli di simil Labrador/Golden arrivati da Taranto: Nami, Lion, Sam, accolti dall’amore di tre famiglie a Milano, Varese e Montecarlo.

I cuccioli in attesa di adozione

Purtroppo per delle situazioni che si risolvono ce n’è subito di nuove che richiedono intervento. E' il caso di tre cuccioli, anche loro ritrovati a Taranto, buttati insieme alla madre in uno scatolone in campagna. "Sono stati soccorsi e stallati in una casa di vacanze messa a disposizione da una signora che ha lasciato le chiavi alle volontarie che se ne occupano" spiega D’Aniello. E poi c’è Mimì, buttata in strada in Calabria, trovata in condizioni pessime, soccorsa e curata. Tutti e quattro sono cuccioli di cani di taglia media (sui 15 chili) e tutti e quattro cercano una famiglia che li voglia accogliere e amare.

Niente animali sotto l'albero

Dopo di loro la «campagna affidi», come sempre nel periodo natalizio, verrà fermata dalle volontarie. Una scelta dettata da una ragione precisa: "Ci hanno già iniziato a chiamare per sapere se c’è il gattino o il cagnolino da regalare al bimbo per Natale. Purtroppo quella dell’animale sotto l’albero è un classico, peccato che poi spesso dopo poco tempo se ne vogliano liberare come un oggetto". Quindi il messaggio è chiaro: "Questo mese chiuderemo con le ultime donazioni in corso e saremo presenti eccezionalmente per adozioni ben lontane da queste intenzioni. Sicuramente chi ama gli animali capirà. Vi ricordiamo che i nostri canili di zona hanno cani bellissimi in attesa di famiglia e potete andare a conoscerli ogni giorno".
Per chi volesse conoscere più da vicino l’associazione, che fa capo a D’Aniello e Alessandra Salsa , e contribuire alle sue numerose attività, è possibile visitare la pagina Facebook «Arona dà una zampa».

4 foto Sfoglia la gallery