Menu
Cerca
Nel torinese

Anziano sfreccia col rosso e prende a pugni un carabiniere: arrestato

Ha colpito l'agente che si era chinato vicino al finestrino.

Anziano sfreccia col rosso e prende a pugni un carabiniere: arrestato
Cronaca 30 Marzo 2021 ore 12:35

Vecchietto sprint (di 72 anni) passa col rosso e prende a cazzotti un carabiniere: arrestato. Altro che terza età, l’italiano 72enne fermato dai militari l’altra sera in Corso Svizzera non ci pensa proprio a badante e semolino.

Lo riportano i colleghi di primatorino.it

Armi improprie

Oltre a passare col rosso, infatti, e oltre a spaccare la faccia a un carabiniere, aveva in macchina con sé mazze ferrate e oggetti atti a offendere. Forse doveva preparare un “colpo” con altri complici ottuagenari? Solo ipotesi, per ora al vaglio. Fatto sta che l’anziano stava viaggiando sulla sua automobile in Corso Svizzera quando ha attirato l’attenzione di una pattuglia dei Carabinieri della caserma Campidoglio perché è passato col rosso. Fermato qualche centinaio di metri più in là, invece di scusarsi ed al limite pagare la multa, ha tirato un pugno in faccia al militare che si era chinato verso il finestrino per contestargli l’infrazione. A questo punto è stato immobilizzato e portato in caserma dove, dopo la perquisizione dell’auto, sono saltati fuori una mazza ferrata e due taglierini.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli