Cronaca

Armati di fucile, rapinano l’Autogrill

Armati di fucile, rapinano l’Autogrill
Cronaca 30 Dicembre 2015 ore 12:37

NOVARA – Rapina nella notte tra martedì 29 e mercoledì 30 dicembre all’Autogrill di Novara, in direzione del capoluogo torinese.

Ad agire, stando alle prime informazioni, due uomini, entrambi con il volto coperto e uno dei quali armato di un fucile. Tutto è successo intorno alle 2. Si sono presentati all’interno dell’Autogrill, dove, nonostante l’ora, erano presenti ancora diversi clienti, e si sono diretti alla cassa, minacciando la dipendente con il fucile. Volevano quanto c’era in cassa. Una volta ottenuto il contante, diversi “Gratta & Vinci” e anche alcuni tabacchi, sono usciti dall’esercizio commerciale e sono fuggiti, facendo perdere le proprie tracce. Sul posto è intervenuta la Polizia stradale di Novara Est, che ora indaga sull’episodio e sta ricostruendo tutti i dettagli dell’episodio, ascoltando tutti i presenti. Sembrerebbe che il bottino possa aggirarsi su qualche migliaio di euro.

Dopo un periodo di relativa calma, dunque (anche i dati forniti recentemente dai Carabinieri indicavano le rapine in netto calo rispetto al 2014), tornano le rapine in esercizi commerciali. Eventuali altri aggiornamenti nelle prossime ore.

Monica Curino


NOVARA – Rapina nella notte tra martedì 29 e mercoledì 30 dicembre all’Autogrill di Novara, in direzione del capoluogo torinese.

Ad agire, stando alle prime informazioni, due uomini, entrambi con il volto coperto e uno dei quali armato di un fucile. Tutto è successo intorno alle 2. Si sono presentati all’interno dell’Autogrill, dove, nonostante l’ora, erano presenti ancora diversi clienti, e si sono diretti alla cassa, minacciando la dipendente con il fucile. Volevano quanto c’era in cassa. Una volta ottenuto il contante, diversi “Gratta & Vinci” e anche alcuni tabacchi, sono usciti dall’esercizio commerciale e sono fuggiti, facendo perdere le proprie tracce. Sul posto è intervenuta la Polizia stradale di Novara Est, che ora indaga sull’episodio e sta ricostruendo tutti i dettagli dell’episodio, ascoltando tutti i presenti. Sembrerebbe che il bottino possa aggirarsi su qualche migliaio di euro.

Dopo un periodo di relativa calma, dunque (anche i dati forniti recentemente dai Carabinieri indicavano le rapine in netto calo rispetto al 2014), tornano le rapine in esercizi commerciali. Eventuali altri aggiornamenti nelle prossime ore.

Monica Curino