Cronaca
77 anni

Arona saluta Maria Angela Bertolotti, storica gelataia "Da Camillo"

Ha lavorato per 50 anni dietro al bancone.

Arona saluta Maria Angela Bertolotti, storica gelataia "Da Camillo"
Cronaca Arona, 27 Febbraio 2022 ore 06:08

Quale aronese non ha mai mangiato un gelato nella storica gelateria <Da Camillo> in centro? Dietro al bancone Maria Angela Bertolotti, 77 anni, il cui sorriso e la cui gentilezza si sono spente qualche giorno fa.

Il ricordo del figlio

A tracciarne un commosso e sentito ricordo il figlio Davide che durante l'omelia funebre ha detto: "Cara mamma, con i tuoi modi riservati e pacati ci hai insegnato che l'importante è donare agli altri. Pur essendo passata da un calvario dopo l'altro, di te non ricorderemo la tua sofferenza sempre celata ma i profumi e i sapori della tua cucina che sapevano di amore donato. Nell'andare all'ospedale hai lasciato tutto in ordine, ti sei preparata a questo passo importante anche davanti a Dio, come era nel tuo carattere non hai lasciato nulla al caso. Ora ti sei ricongiunta a papà, ai tuoi genitori e a tutta la nostra grande famiglia. Noi che rimaniamo non possiamo che ricordare il tuo affetto ed il piacere dello stare insieme a te. Vogliamo pensarti serena e ti chiediamo di vegliare su di noi".

Maria Angela, come detto, ha lavorato per 50 anni Da Camillo: nata ad Arona, ha sempre vissuto in città e ha avuto due figli Davide e Massimo. "La mamma ha perso nostro padre giovanissimo, poi ha avuto due tumori al seno affrontati sempre con una forza incredibile" ricorda Davide. Bertolotti, dopo il primo male, si era avvicinata all'associazione Forti e Serene fino a diventarne presidente: "Sei mesi dopo il primo tumore era già in negozi. Quando anni dopo si è ripresentato c'era mio figlio in arrivo a darle forza. Ha combattuto la malattia a testa alta e il messaggio che dava era proprio quello che se ce l'aveva fatta lei, poteva farcela chiunque. Aveva l'hobby della cucina, della pittura, era instancabile: a noi figli non ci ha mai fatto mancare niente".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter