Tribunale di Verbania

Arona scavalca cancello e ruba una bici: condannato a un anno e 9 mesi

Kadri Bassel, 23 anni, poi risultato irregolare

Arona scavalca cancello e ruba una bici: condannato a un anno e 9 mesi
Arona, 02 Agosto 2020 ore 07:32

Un anno, 9 mesi e 10 giorni è la pena inflitta dal tribunale nei confronti di un giovane di origine magrebina autore di un furto ad Arona.

I fatti

Il fatto al centro del procedimento, celebrato nei giorni scorsi, risale al 12 luglio scorso. Quella domenica, secondo quanto ricostruito, Kadri Bassel, 23 anni, poi risultato irregolare, dopo aver scavalcato il cancello di un’abitazione di viale Baracca aveva rubato una mountain bike. Il ladro era stato notato dal proprietario della casa mentre passava la bici ad un complice. Sul posto erano arrivati nel giro di breve i carabinieri di Arona – la stazione si trova poco distante – che avevano stretto le manette attorno ai polsi di Bassel, mentre l’amico era riuscito a fuggire. Dopo l’arresto, espletate le formalità di rito, il magrebino era stato scarcerato con l’obbligo di firma.
Comparso in tribunale a Verbania lunedì 27 luglio, ha scelto di essere processato con rito abbreviato. Il giudice l’ha condannato a 21 mesi e dieci giorni di reclusione, oltre a 900 euro di multa.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità