Menu
Cerca
Coronavirus

Arpa Piemonte misura il Covid diffuso nell’aria: in casa le concentrazioni più alte, “assolti” gli ospedali

L'Agenzia regionale ha messo a punto un metodo, riproducibile e validabile, per determinare la concentrazione del virus nell’aria sia indoor che outdoor.

Arpa Piemonte misura il Covid diffuso nell’aria: in casa le concentrazioni più alte, “assolti” gli ospedali
Cronaca 11 Gennaio 2021 ore 06:53

Arpa Piemonte misura il Covid diffuso nell’aria: in casa le concentrazioni più alte, “assolti” gli ospedali.

Arpa Piemonte

Come riporta La Provincia di Biella, leconcentrazioni più consistenti di SARS-CoV-2 nell’aria sono state rilevate in ambito domestico con picchi fino a 40ö50 copie genomiche al metro cubo di aria. È quanto rilevato dall’Arpa (Agenzia regionale per la Protezione Ambientale) del Piemonte, che ha messo a punto un metodo, riproducibile e validabile, per determinare la concentrazione del virus nell’aria sia indoor che outdoor. In ambienti esterni, invece, il virus non è risultato finora rilevabile, mentre negli ambiti ospedalieri le concentrazioni sono risultate molto contenute.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli