Cronaca
Il caso

Ascoltava Vasco a tutto volume: novarese denunciato dai vicini e condannato

Probabile il ricorso in Appello dopo la condanna a 6 mesi di carcere

Ascoltava Vasco a tutto volume: novarese denunciato dai vicini e condannato
Novara Aggiornamento:

Ascoltava le canzoni di Vasco Rossi a tutto volume, anche negli orari notturni. Per un 50enne di Novara è scattata la denuncia da parte dei vicini e il tribunale ha optato per la condanna.

Un caso che farà discutere

Accusato di ascoltare le canzoni di Vasco Rossi a tutto volume, anche nelle ore notturne e durante i weekend, era stato denunciato dai vicini per stalking. La scorsa settimana, otto mesi circa dall’avvio del procedimento, è arrivata la condanna.

Ascoltava musica a tutto volume

E’ accaduto a Novara, dove un cinquantenne, a quanto pare fan sfegatato del rocker emiliano, si era trovato le forze dell’ordine sull’uscio di casa. A chiedere il loro intervento erano stati, per l’appunto, i dirimpettai di una palazzina di via Argenti, esasperati dal comportamento dell’uomo: musica tutti i giorni, così pare, spesso sentita ad alto, altissimo volume. E a nulla erano valse le richieste di intervento fatte all’amministratore. Questa, per lo meno, l’accusa, confermata poi in aula, dove è emerso che l’uomo avrebbe anche rivolto minacce verso chi gli chiedeva di abbassare il volume.

La condanna a 6 mesi

L’amore per “Alba chiara”, “Vita spericolata” “Liberi liberi” e non solo, è costato dunque al novarese il processo per il reato di stalking (che prevede una pena massima di 6 anni e 6 mesi). L’imputato è stato condannato a 6 mesi di carcere. Il suo avvocato difensore, che a questo punto potrebbe decidere di fare ricorso in Corte di Appello dopo aver letto le motivazioni della sentenza di primo grado, aveva chiesto l’assoluzione. Parti civili nel procedimento che si è concluso a palazzo Fossati, sede del tribunale, due delle vittime hanno ottenuto dal giudice una provvisionale di 800 euro ciascuno. In sede civile sarà quantificato il resto.

 

Seguici sui nostri canali