Pavia

Assessore leghista alla Sicurezza spara in piazza e uccide un marocchino 39enne

Il politico è ai domiciliari.

Assessore leghista alla Sicurezza spara in piazza e uccide un marocchino 39enne
Cronaca 21 Luglio 2021 ore 11:20

Un marocchino di 39 anni ucciso con un colpo di pistola a Voghera: ai domiciliari l'assessore alla Sicurezza e Polizia Locale di Voghera, Massimo Adriatici.

Assessore leghista ai domiciliari

Massimo Adriatici, 47 anni, avvocato e assessore alla Sicurezza e Polizia Locale di Voghera, è stato fermato per l'uccisione di un 39enne marocchino. E' successo intorno alle 22.15 di martedì sera in piazza Francesco Meardi, all'esterno di un bar. Da una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri sembra che il tutto sia nato da un violento diverbio scoppiato tra Adriatici e un uomo di origini marocchine di 39 anni.

Ucciso un 39enne

L'assessore al culmine della lite avrebbe avrebbe estratto una pistola calibro 22,regolarmente detenuta, e sparato. Un proiettile ha colpito il 39enne che, dopo essere stato soccorso, è stato trasportato in ospedale dove però è deceduto.L'assessore si trova ora ai domiciliari mentre continuano le indagini dei carabinieri per ricostruire la dinamica dei fatti.