Attività antidroga nelle scuole di Borgomanero

Attività antidroga nelle scuole di Borgomanero
Cronaca 22 Maggio 2015 ore 12:17

BORGOMANERO, 22 MAG - La Guardia di Finanza di Borgomanero, nel Novarese, ha sequestrato circa 15 grammi di sostanze stupefacenti, in particolare hashish e marijuana, rinvenute nel corso di alcuni controlli eseguiti negli istituti scolastici superiori borgomaneresi. Durante l’attività di controllo e prevenzione del traffico di sostanze stupefacenti, condotta da parte dei finanzieri del Nucleo Mobile della Compagnia della Guardia di Finanza di Borgomanero, sono stati eseguiti alcuni “blitz” nelle scuole del comune agognino, svolti anche con l’ausilio delle unità cinofile di Verbania. Al termine dell’attività di controllo sono state inviate 3 segnalazioni all’Ufficio Territoriale del Governo per altrettanti giovani perché assuntori di droghe, uno dei quali minorenni, poiché trovati in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti.

Il controllo ha permesso inoltre di individuare e denunciare all’Autorità Giudiziaria anche uno studente per possesso ai fini di spaccio. “A conferma del sempre più dilagante fenomeno dell’utilizzo di sostanze stupefacenti da parte dei giovani – spiega la Finanza - si evidenzia come la sostanza sia stata rinvenuta in piccole quantità, recuperata direttamente addosso agli studenti o in involucri ritrovati abbandonati nei vari locali di uso comune delle scuole controllate. L’attività a contrasto dell’utilizzo di sostanze stupefacenti è poi proseguita nei giorni successivi, durante le normali attività di controllo del territorio. Anche in questo caso per due minori è scattata la segnalazione all’Ufficio Territoriale del Governo”.

Questo tipo di attività, volto principalmente alla prevenzione e quindi alla repressione del traffico e del consumo di stupefacenti tra i giovani, proseguirà  anche nei prossimi mesi.

mo.c.


BORGOMANERO, 22 MAG - La Guardia di Finanza di Borgomanero, nel Novarese, ha sequestrato circa 15 grammi di sostanze stupefacenti, in particolare hashish e marijuana, rinvenute nel corso di alcuni controlli eseguiti negli istituti scolastici superiori borgomaneresi. Durante l’attività di controllo e prevenzione del traffico di sostanze stupefacenti, condotta da parte dei finanzieri del Nucleo Mobile della Compagnia della Guardia di Finanza di Borgomanero, sono stati eseguiti alcuni “blitz” nelle scuole del comune agognino, svolti anche con l’ausilio delle unità cinofile di Verbania. Al termine dell’attività di controllo sono state inviate 3 segnalazioni all’Ufficio Territoriale del Governo per altrettanti giovani perché assuntori di droghe, uno dei quali minorenni, poiché trovati in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti.

Il controllo ha permesso inoltre di individuare e denunciare all’Autorità Giudiziaria anche uno studente per possesso ai fini di spaccio. “A conferma del sempre più dilagante fenomeno dell’utilizzo di sostanze stupefacenti da parte dei giovani – spiega la Finanza - si evidenzia come la sostanza sia stata rinvenuta in piccole quantità, recuperata direttamente addosso agli studenti o in involucri ritrovati abbandonati nei vari locali di uso comune delle scuole controllate. L’attività a contrasto dell’utilizzo di sostanze stupefacenti è poi proseguita nei giorni successivi, durante le normali attività di controllo del territorio. Anche in questo caso per due minori è scattata la segnalazione all’Ufficio Territoriale del Governo”.

Questo tipo di attività, volto principalmente alla prevenzione e quindi alla repressione del traffico e del consumo di stupefacenti tra i giovani, proseguirà  anche nei prossimi mesi.

mo.c.