Cronaca regionale

Autostrade fra Piemonte e Liguria, Uncem scrive al Ministro De Micheli

"Almeno la frana dietro Quincinetto che minaccia l'autostrada va risolta con i lavori urgenti sul versante e sul ponte verso Settimo Vittone. I Sindaci non ce la fanno più".

Autostrade fra Piemonte e Liguria, Uncem scrive al Ministro De Micheli
04 Gennaio 2020 ore 12:29

Autostrade fra Piemonte e Liguria: l’Uncem scrive al Ministro De Micheli chiedendo maggiore supporto ai territori e di risolvere le problematiche urgenti.

Autostrade fra Piemonte e Liguria: situazione disastrosa

Come riportano i nostri colleghi del Canavese, la sfida dei Sindaci di Comuni attraversati dalle autostrade, tra Piemonte e Liguria, è continua. Chiusure di tratti, bypass, limitazioni, rischi da affrontare per i lavori, deviazioni del traffico, abitati intasati da automobili e soprattutto tir. Uncem è vicina alle Amministrazioni alessandrine, della Liguria, cuneesi, del Canavese e ha scritto al Ministro De Micheli chiedendo maggiore supporto ai territori consentendo anche una presenza più forte di uomini delle forze dell’ordine. E di risolvere le problematiche urgenti.

Frana di Quincinetto

“Almeno la frana dietro Quincinetto che minaccia l’autostrada – commentano Lido Riba e Marco Bussone, Presidenti Uncem Piemonte e nazionale – va risolta con i lavori urgenti sul versante e sul ponte verso Settimo Vittone. I Sindaci non ce la fanno più. Ogni giorno, ogni ora una novità, un rischio da affrontare, una deviazione prevista che intasa i centri abitati. Nell’alto Canavese ai confini con la Valle d’Aosta la situazione è drammatica. Gravissima. E il primo cittadino di Quincinetto Angelo Canale Clapetto, con tutti i colleghi dell’area delle Unioni montane Dora Baltea e Mombarone, vanno sostenuti anche con una presenza maggiore di forze dell’ordine, Polizia stradale e Polizia locale”.