Cronaca

Avevano aggredito una minore in corso Cavour: chiesti 8 e 12 mesi

Avevano aggredito una minore in corso Cavour: chiesti 8 e 12 mesi
Cronaca 30 Settembre 2016 ore 19:20

NOVARA, Otto mesi per Roberto Perotti, 44 anni, e un anno per Paola Labella, 43. Queste le condanne richieste questa mattina venerdì 30 settembre, in Tribunale a Novara, al processo, prosecuzione di una direttissima dello scorso mese di luglio, che li vede imputati per un’aggressione avvenuta nei confronti di una minorenne nella zona di corso Cavour, in pieno centro città.I due sono difesi dagli avvocati Pamela Ranghino (Labella) e Giovanni Agnesina (Perotti). L’udienza è stata aggiornata al 13 ottobre per le repliche e la sentenza. Quel giorno, dopo aver insultato alcuni passanti, brandendo una bottiglia di birra, la donna, come riferito dalla Polizia, aveva aggredito una ragazza, che camminava con due amiche in corso Cavour, colpendola con alcuni schiaffi. Stando agli agenti sia Labella sia Perotti avrebbero poi sferrato diversi calci ai poliziotti, prima di essere immobilizzati e fatti salire nelle auto. E prima avrebbero danneggiato anche un’auto della Polizia Municipale.mo.c.
Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola sabato primo ottobre

NOVARA, Otto mesi per Roberto Perotti, 44 anni, e un anno per Paola Labella, 43. Queste le condanne richieste questa mattina venerdì 30 settembre, in Tribunale a Novara, al processo, prosecuzione di una direttissima dello scorso mese di luglio, che li vede imputati per un’aggressione avvenuta nei confronti di una minorenne nella zona di corso Cavour, in pieno centro città.I due sono difesi dagli avvocati Pamela Ranghino (Labella) e Giovanni Agnesina (Perotti). L’udienza è stata aggiornata al 13 ottobre per le repliche e la sentenza. Quel giorno, dopo aver insultato alcuni passanti, brandendo una bottiglia di birra, la donna, come riferito dalla Polizia, aveva aggredito una ragazza, che camminava con due amiche in corso Cavour, colpendola con alcuni schiaffi. Stando agli agenti sia Labella sia Perotti avrebbero poi sferrato diversi calci ai poliziotti, prima di essere immobilizzati e fatti salire nelle auto. E prima avrebbero danneggiato anche un’auto della Polizia Municipale.mo.c.
Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola sabato primo ottobre

Seguici sui nostri canali