Iniziativa

Avis Borgomanero un esempio di solidarietà sul territorio

Venerdì 15 maggio assieme a Novaraoggi, Giornale di Arona e BorgomaneroWeek troverete una mascherina in omaggio.

Avis Borgomanero un esempio di solidarietà sul territorio
Borgomanero, 11 Maggio 2020 ore 10:20

Durante queste settimane di emergenza la sezione Avis di Borgomanero non ha mai smesso di lavorare: sono state moltissime infatti le persone che hanno risposto agli appelli per le donazioni di sangue del gruppo che ha deciso di sponsorizzare la nostra iniziativa editoriale: venerdì 15 maggio in edicola con Novaraoggi, Giornale di Arona e BorgomaneroWeek grazie all’intervento di Avis Borgomanero troverete in allegato una mascherina monouso.

Avis Borgomanero al lavoro per la raccolta di sangue

Durante le ultime settimane di emergenza sanitaria legata al Coronavirus la gente non ha mai smesso di andare a donare il sangue. Lo fanno sapere dalla sezione Avis Borgomanero, che ha deciso di sponsorizzare la nostra iniziativa editoriale di allegare ad ogni copia dei settimanali Novaraoggi, Giornale di Arona e BorgomaneroWeek una mascherina monouso. “Dopo i primi giorni dell’emergenza – fanno sapere dalla sezione Avis cittadina – in cui c’era un po’ di timore le donazioni sono riprese e non si sono mai fermate”. Il virus ha cambiato anche le modalità di accesso al Simt e alla possibilità di donare il sangue: “Ora lavoriamo solo su appuntamento – spiegano dalla sezione di donatori del sangue – abbiamo una media di 15 donatori al giorno. Continuiamo a lavorare su appuntamento anche in quella che era la giornata dedicata alla raccolta generale nella seconda domenica di ogni mese”.

Le iniziative del gruppo

L’Avis di Borgomanero riunisce diversi gruppi cittadini, per un totale di circa 60 soci attivi. Ogni anno sono moltissime le iniziative sul territorio organizzate sia dai singoli gruppi che dalla grande squadra nell’insieme dell’Avis di Borgomanero. Ma quest’anno, per via del virus, tutti questi eventi e queste iniziative dovranno essere ripensate: erano all’ordine del giorno, soprattutto in questa stagione, eventi come incontri, gare campestri, aperitivi di gruppo: “Stiamo lavorando sempre per farci conoscere e rimanere sul territorio – dicono dalla sezione – abbiamo una pagina Facebook sulla quale mettiamo degli input, e facciamo pubblicità su diversi spazi. Per questo motivo abbiamo deciso di sostenere anche l’iniziativa delle mascherine, mentre per la donazione del plasma, partiremo con una campagna a breve di pubblicità sui sacchetti del pane”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità