Cronaca

Azzannati dal rottweiler all’uscita dalla scuola

Azzannati dal rottweiler all’uscita dalla scuola
Cronaca 27 Febbraio 2016 ore 05:19

NOVARA - Due ragazzini all’uscita dalla scuola sono stati azzannati da un rottweiler fuggito da un cortile insieme a un pastore tedesco. I due ragazzini, feriti, sono finiti al Pronto soccorso, mentre l’accalappiacani ha provveduto a recuperare i due quattrozampe e a portarli al Canile.

E’ successo giovedì pomeriggio intorno alle 16.30, in prossimità dell’area verde fra via Giuseppe Torelli e via Rizzottaglia. Insieme al 118 sono intervenuti gli agenti della Polizia municipale, che hanno subito raccolto diverse testimonianze e stanno ora ricostruendo nei dettagli la vicenda, che per puro miracolo non è finita peggio.

I due cani - appunto un rottweiler maschio, di colore grigio, di grossa taglia, e un pastore tedesco anch’esso grigio e altrettanto grande - erano in un cortile della zona. A quanto pare sono riusciti da uscire, a scappare, quando qualcuno ha aperto il cancelletto per entrare. Si sono diretti verso l’area verde, ma in breve si sono imbattuti per strada in una ragazzina di 12 anni che era andata a prendere a scuola il fratellino di 8: proprio quest’ultimo, per primo, è stato aggredito e morsicato alla gamba sinistra dal rottweiler, ruzzolando per terra e rimediando così anche diverse escoriazioni alle braccia. La sorella, secondo la sua e altre testimonianze, è subito intervenuta per difenderlo, rimediando a sua volta un morso a una coscia ed escoriazioni al volto e agli arti nella contestuale caduta.

Sono per fortuna intervenuti diversi passanti e anche un sacerdote della vicina parrocchia di San Francesco. E pare che a cercare di distrarre il rottweiler sia stato anche l’altro cane, il pastore tedesco. 

Subito è stato allertato il 118, che ha provveduto a trasportate i due ragazzini al Pronto soccorso, dove sono stati medicati e poi dimessi con prognosi di 10 giorni.

Paolo Viviani

leggi l’articolo integrale sul Corriere di Novara di sabato 27 febbraio

NOVARA - Due ragazzini all’uscita dalla scuola sono stati azzannati da un rottweiler fuggito da un cortile insieme a un pastore tedesco. I due ragazzini, feriti, sono finiti al Pronto soccorso, mentre l’accalappiacani ha provveduto a recuperare i due quattrozampe e a portarli al Canile.

E’ successo giovedì pomeriggio intorno alle 16.30, in prossimità dell’area verde fra via Giuseppe Torelli e via Rizzottaglia. Insieme al 118 sono intervenuti gli agenti della Polizia municipale, che hanno subito raccolto diverse testimonianze e stanno ora ricostruendo nei dettagli la vicenda, che per puro miracolo non è finita peggio.

I due cani - appunto un rottweiler maschio, di colore grigio, di grossa taglia, e un pastore tedesco anch’esso grigio e altrettanto grande - erano in un cortile della zona. A quanto pare sono riusciti da uscire, a scappare, quando qualcuno ha aperto il cancelletto per entrare. Si sono diretti verso l’area verde, ma in breve si sono imbattuti per strada in una ragazzina di 12 anni che era andata a prendere a scuola il fratellino di 8: proprio quest’ultimo, per primo, è stato aggredito e morsicato alla gamba sinistra dal rottweiler, ruzzolando per terra e rimediando così anche diverse escoriazioni alle braccia. La sorella, secondo la sua e altre testimonianze, è subito intervenuta per difenderlo, rimediando a sua volta un morso a una coscia ed escoriazioni al volto e agli arti nella contestuale caduta.

Sono per fortuna intervenuti diversi passanti e anche un sacerdote della vicina parrocchia di San Francesco. E pare che a cercare di distrarre il rottweiler sia stato anche l’altro cane, il pastore tedesco. 

Subito è stato allertato il 118, che ha provveduto a trasportate i due ragazzini al Pronto soccorso, dove sono stati medicati e poi dimessi con prognosi di 10 giorni.

Paolo Viviani

leggi l’articolo integrale sul Corriere di Novara di sabato 27 febbraio

 

Seguici sui nostri canali