Cronaca

Bandiere a mezz’asta nel giorno dei funerali della vigilessa

Bandiere a mezz’asta nel giorno dei funerali della vigilessa
Cronaca 19 Febbraio 2016 ore 21:41

NOVARA – Grande cordoglio a Novara per la morte di Sara Gambaro, la vigilessa di 44 anni investita nel pomeriggio di oggi, venerdì 19 febbraio, lungo la tangenziale di Novara, mentre era impegnata a fare viabilità dopo un incidente che ha visto il coinvolgimento di un bilico, all’altezza dello svincolo di corso Milano. La donna, che abitava a Sant’Agabio in strada Rovatella, lascia il marito Flavio e due figli ancora piccoli, di 10 e 14 anni. E’ stata travolta da una Mercedes Classe A, guidata da un 55enne, che si è subito fermato. La notizia si è subito diffusa in tutta Novara, dove la 44enne (ne avrebbe fatti 45 il prossimo dicembre) era molto conosciuta e apprezzata.

Sul posto anche il comandante della Polizia municipale, Mauro Bisoglio, e il sindaco, Andrea Ballarè. Il primo cittadino ha espresso solidarietà e vicinanza alla famiglia della donna. Per i funerali, in Comune saranno messe le bandiere a mezz’asta.

Monica Curino

 

Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola sabato 20 febbraio

NOVARA – Grande cordoglio a Novara per la morte di Sara Gambaro, la vigilessa di 44 anni investita nel pomeriggio di oggi, venerdì 19 febbraio, lungo la tangenziale di Novara, mentre era impegnata a fare viabilità dopo un incidente che ha visto il coinvolgimento di un bilico, all’altezza dello svincolo di corso Milano. La donna, che abitava a Sant’Agabio in strada Rovatella, lascia il marito Flavio e due figli ancora piccoli, di 10 e 14 anni. E’ stata travolta da una Mercedes Classe A, guidata da un 55enne, che si è subito fermato. La notizia si è subito diffusa in tutta Novara, dove la 44enne (ne avrebbe fatti 45 il prossimo dicembre) era molto conosciuta e apprezzata.

Sul posto anche il comandante della Polizia municipale, Mauro Bisoglio, e il sindaco, Andrea Ballarè. Il primo cittadino ha espresso solidarietà e vicinanza alla famiglia della donna. Per i funerali, in Comune saranno messe le bandiere a mezz’asta.

Monica Curino

 

Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola sabato 20 febbraio

Seguici sui nostri canali