Bimba caduta dal terzo piano a Grignasco: non è in pericolo di vita

Bimba caduta dal terzo piano a Grignasco: non è in pericolo di vita
23 Gennaio 2015 ore 22:06

GRIGNASCO – Non è in pericolo di vita la bambina di soli 11 anni che, nella mattinata di oggi, venerdì 23 gennaio, è precipitata dal terzo piano della scuola media che frequenta, a Grignasco, nel Novarese.

Tutto è successo dopo l’intervallo. Nel cambio dell’ora le finestre erano state aperte per far cambiare l’aria. La ragazzina sarebbe entrata in classe e, poi, sarebbe scivolata, precipitando da una decina di metri, direttamente nel cortile della scuola, dove nella parte inferiore ci sono le scuole elementari e, sopra, le medie.

GRIGNASCO – Non è in pericolo di vita la bambina di soli 11 anni che, nella mattinata di oggi, venerdì 23 gennaio, è precipitata dal terzo piano della scuola media che frequenta, a Grignasco, nel Novarese.

Tutto è successo dopo l’intervallo. Nel cambio dell’ora le finestre erano state aperte per far cambiare l’aria. La ragazzina sarebbe entrata in classe e, poi, sarebbe scivolata, precipitando da una decina di metri, direttamente nel cortile della scuola, dove nella parte inferiore ci sono le scuole elementari e, sopra, le medie.

Immediato l’allarme ai soccorsi. La bambina risiede a Serravalle, ma frequenta la prima media a Grignasco: pochi chilometri dal comune del Vercellese.

E’ stata condotta con un codice rosso al Cto di Torino, dove, nella giornata, è stata sottoposta a un’operazione. Ha, infatti, riportato un ‘politrauma’. In particolare fratture alla caviglia, al bacino, alle gambe. Non ha, fortunatamente, battuto la testa.

Sul posto anche i carabinieri.

mo.c.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità