Blitz dei carabinieri novaresi al campo rom: arrestati padre e nonno del baby rapper 500Tony

Milioni di visualizzazioni per i suoi video.

Blitz dei carabinieri novaresi al campo rom: arrestati padre e nonno del baby rapper 500Tony
04 Ottobre 2018 ore 14:10

Blitz dei carabinieri novaresi al campo rom: arrestati padre e nonno del baby rapper 500Tony.

Blitz dei carabinieri novaresi

I carabinieri novaresi ieri mattina mercoledì 3, nell’ambito dell’operazione Prometeo, hanno trovato kg di oro e macchine rubate al campo rom di via Bonfadini a Milano. 41 arresti, oltre 500 furti e milioni di euro in refurtiva. Sono questi i numeri dell’ultimo atto dell’operazione che ha visto impegnati gli uomini del comando provinciale dei carabinieri di Novara in una lotta senza quartiere ai furti in abitazione.
Nel campo rom oggetto del blitz vive anche il rapper gipsy di 9 anni 500Tony. Quello di “Scuola no, qui comando io” intervistato anche dalle Iene (QUI IL VIDEO).

Tra i 41 arrestati ci sono anche il padre (sotto il foto) e il nonno del piccolo cantante.

Chi è 500Tony

500Tony ha 9 anni. Ha incontrato il successo – e un milione di views su YouTube in un solo mese – dopo aver rappato con Jamil e Vacca, due noti rapper dell’underground italiano.

Vive nel campo nomadi milanese all’interno di una casa con le mura “griffate” Luis Vuitton, diventate poi celebri come sfondo dei suoi video (CLICCA QUI PER GUARDARNE UNO).

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità