Cronaca
Il caso

Botte in strada a Trecate anche con una catena: in due a processo

Secondo l'accusa i due avrebbero aggredito in strada un presunto rivale, a quanto pare nell’ambito di una “guerra” tra bande

Botte in strada a Trecate anche con una catena: in due a processo
Cronaca Ovest Ticino, 13 Dicembre 2022 ore 07:00

Botte in strada a Trecate: due giovani finiscono a processo per quello che ha tutta l'aria di essere stato un regolamento di conti tra bande rivali.

A processo per le botte a Trecate

Due a processo per le botte in via XX Settembre a Trecate. E’ iniziato a Novara il processo a carico di due giovani accusati di lesioni personali. La vicenda oggetto del dibattimento in corso di svolgimento al tribunale è avvenuta durante l’estate di tre anni fa, a Trecate appunto.

La tesi dell'accusa

Stando alla ricostruzione, ora tutta da chiarire e verificare in aula,

. Secondo l’accusa, la coppia di “latinos” l’avrebbe colpito utilizzando anche una catena. Il malcapitato era finito in ospedale e i sanitari avevano emesso per lui una prognosi di 30 giorni.

Nel corso della prossima udienza sarà ascoltato il giovane aggredito

Gli avvocati difensori sono il penalista trecatese Giuliano Prelli e il collega Davide Cicu di Milano. Nel corso della prossima udienza in tribunale, salvo novità, sarà ascoltato il giovane aggredito, che attualmente si troverebbe in carcere per altre vicende. Le indagini, per la cronaca, erano state affidate ai carabinieri.

Seguici sui nostri canali