Cronaca
Tragedia

Cacciatore muore colpito per sbaglio dallo sparo di un collega

La vittima ha 57 anni. Nulla da fare per lui.

Cacciatore muore colpito per sbaglio dallo sparo di un collega
Cronaca 14 Dicembre 2021 ore 08:31

Cacciatore muore colpito per sbaglio dallo sparo di un collega. La vittima ha 57 anni. Nulla da fare per lui.

Cacciatore muore colpito per sbaglio dallo sparo di un collega

Un colpo partito per sbaglio dal fucile del collega. Ennesima tragedia di caccia che questa volta ha scosso la comunità di Piasco (Cuneo) nel corso della mattinata di oggi, lunedì 13 dicembre 2021: nei pressi del santuario di Valmala, lungo le pendici del monte Bondone, un cacciatore 57enne è morto dopo essere stato trafitto dal proiettile.

Per lui nulla da fare

Come riporta Prima Cuneo, sul posto era subito intervenuto l’équipe medica del 118, per prestare soccorso al cacciatore ferito. Purtroppo l’estremo tentativo di salvargli la vita è stato vano: Emilio Ballatore, muratore residente a Piasco, ha cessato di vivere.

Lascia la moglie e una figlia

Il muratore stava facendo una battuta di caccia insieme ad altri tre amici quando, all’improvviso, è stato colpito da un proiettile sparato per errore da uno dei tre colleghi che erano con lui. Emilio Ballatore lascia la moglie e una figlia.