Cronaca
Indizi dai tatuaggi

Cadavere abbandonato nei boschi: la questura diffonde le immagini dei tatuaggi

Il delitto avvenuto nei boschi della droga di Vanzaghello

Cadavere abbandonato nei boschi: la questura diffonde le immagini dei tatuaggi
Cronaca 13 Maggio 2022 ore 11:15

Cadavere abbandonato nei boschi: la questura diffonde le immagini dei tatuaggi.

Cadavere abbandonato nei boschi: la questura diffonde le immagini dei tatuaggi

Il ritrovamento del corpo di un uomo tra i 20 e 30 anni è avvenuto il 7 maggio nei boschi di Vanzaghello.E’ stato ucciso e abbandonato lungo la statale 336 nel Comune del varesotto. Finora tutte le piste per l’identificazione sono risultate vane, la procura di Busto Arsizio ha quindi deciso di diffondere le immagini dei tanti tatuaggi che l’uomo aveva addosso in modo che qualcuno possa aiutare a identificare il cadavere. La procura rivolge “un invito a chi avesse informazioni utili a contattare la questura di Varese al numero 3701594626”. Si presume che il delitto sia maturato nell’ambito del mondo della droga, il corpo è stato trovato in una zona frequentata da spacciatori.

Sull’avambraccio sinistro, sono presenti, oltre a stelle e un cuore, le scritte “I WALID Mama e presumibilmente “Salwa”. Nel basso ventre invece sono raffigurate tre stelle e la scritta “Prinse” con il simbolo dell’infinito. Un tatuaggio con quattro carte gioco compare sulla schiena, una palla da biliardo con il numero 8 e la scritta “L’exTuZg”. Mentre su uno dei polsi c’è la scritta“Hayat”. Una corona con la scritta “King” è presente sulla coscia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter