Cronaca

Calcio dilettanti: partita si trasforma in film western

Calcio dilettanti: partita si trasforma in film western
Cronaca 29 Gennaio 2018 ore 11:02

Calcio dilettanti: un dirigente della Pro Roasio avrebbe colpito con un pugno un calciatore della FC Biella.

Calcio dilettanti: pugno a un giocatore

Al termine della gara disputata al campo sportivo della Garella di Cossato tra FC Biella e Pro Roasio gli animi erano parecchio agitato e, secondo una prima ricostruzione, un dirigente della formazione vercellese avrebbe colpito con un pugno un giocatore della squadra di casa, un ragazzo di 19 anni.

Giovane in ospedale

Il giovane è quindi stato accompagnato dal padre al pronto soccorso dell’ospedale di Biella per gli accertamenti del caso.

Arrivano i carabinieri

Sono dunque intervenuti i carabinieri, ma all’arrivo dei militari in dirigente protagonista dell’aggressione si era già allontanato.