Caltignaga: 45enne in manette perché sorpreso a rubare in un locale

Caltignaga: 45enne in manette perché sorpreso a rubare in un locale
Cronaca 13 Maggio 2015 ore 21:40

CALTIGNAGA – I Carabinieri hanno tratto in arresto nella notte tra lunedì 11 e martedì 12 maggio un 45enne novarese, fermato per ben due volte in poco tempo. 

In quest’occasione l’uomo è stato sorpreso mentre cercava di aprire una macchinetta mangiasoldi in un locale di Caltignaga. Qualche mese fa, era lo scorso dicembre, era stato beccato mentre cercava di rubare in un’abitazione sempre di Caltignaga, in via Dei Caccia. Allora l’uomo era rimasto impigliato nella cancellata della casa ed era stato ‘costretto’ a chiedere aiuto. Suo intento era sottrarre una bicicletta da donna che si trovava all’interno, oltre la recinzione. Per come era rimasto intrappolato, erano dovuti intervenire i vigili del fuoco. 

In Tribunale, in questo secondo episodio, al processo per direttissima, ha patteggiato pena sospesa.

mo.c.


CALTIGNAGA – I Carabinieri hanno tratto in arresto nella notte tra lunedì 11 e martedì 12 maggio un 45enne novarese, fermato per ben due volte in poco tempo. 

In quest’occasione l’uomo è stato sorpreso mentre cercava di aprire una macchinetta mangiasoldi in un locale di Caltignaga. Qualche mese fa, era lo scorso dicembre, era stato beccato mentre cercava di rubare in un’abitazione sempre di Caltignaga, in via Dei Caccia. Allora l’uomo era rimasto impigliato nella cancellata della casa ed era stato ‘costretto’ a chiedere aiuto. Suo intento era sottrarre una bicicletta da donna che si trovava all’interno, oltre la recinzione. Per come era rimasto intrappolato, erano dovuti intervenire i vigili del fuoco. 

In Tribunale, in questo secondo episodio, al processo per direttissima, ha patteggiato pena sospesa.

mo.c.