Cronaca
Dramma

Campione di parapendio ucciso da una scarica di sassi in montagna

I soccorsi non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Campione di parapendio ucciso da una scarica di sassi in montagna
Cronaca 27 Settembre 2022 ore 06:11

E' stata identificata la vittima del terribile incidente avvenuto sulle montagne di Condove in Val di Susa, dove un alpinista 40enne è morto travolto da una valanga di sassi. Si tratta di Marco Diliberto, 40 anni, residente a Portacomaro, nell'astigiano. Lo scrivono i colleghi della Nuova Provincia di Asti.

Campione di parapendio, morto in montagna

Diliberto era campione di parapendio, autore di grandissime imprese in volo e la montagna la conosceva bene proprio per questa sua passione sportiva.

Secondo quanto riferito dal Soccorso Alpino che ha provveduto domenica pomeriggio al recupero della salma sotto la cima della Rocca Patanua nel comune di Condove, Diliberto stava facendo un’escursione quando, molto probabilmente, è stato travolto da una valanga di sassi.

L’equipe sanitaria ha tentato le manovre di rianimazione ma ha dovuto constatare il decesso.

Seguici sui nostri canali