Cronaca
Interventi

Cantieri aperti a Momo: si prosegue con i lavori

Si lavora su edifici pubblici e sul rifacimento di strade

Cantieri aperti a Momo: si prosegue con i lavori
Cronaca Basso Novarese, 10 Ottobre 2022 ore 10:06

Cantieri aperti a Momo. Si prosegue nel segno della sicurezza e nel restyling cittadino.

Cantieri aperti

Proseguono i lavori nei cantieri del paese. Al completo i lavori alla viabilità con la realizzazione della rotatoria di Castelletto di Momo, un lavoro da circa 300mila euro che si concluderanno in modo definitivo con l'ultimazione delle aiuole e dell'illuminazione pubblica. Altro lavoro in corso è lungo l'Agogna: un cantiere da circa un milione e 300mila euro per l'opera di dislivello e arginatura del letto del torrente; quasi al termine la sponda a nord, si stanno realizzando i muri di sostegno in calcestruzzo a rinforzo delle sponde laterali. Lavori da circa 130mila euro nell'aera sportiva; 100mila euro per la realizzazione del cappotto termico della caserma dei Carabinieri, per la quale si è in attesa di installare i nuovi infissi e di completare le opere murarie. Altri cantieri poi finanziati “in economia” per abbattere le barriere architettoniche in particolare in via Squarini, via Circonvallazione, via Boniperti e piazza Rina Musso.

La soddisfazione del sindaco

«Siamo soddisfatti di essere riusciti a partire con questi cantieri – così il vice sindaco Riccardo Prevosti - li riteniamo molto importanti perché sono principalmente sulla messa in sicurezza di strade ed edifici pubblici. È frutto di un grande lavoro da parte dell'amministrazione, anche nel reperire le risorse. Oltre a questi stiamo mettendo in campo una piano di riorganizzazione degli oneri di urbanizzazione al fine di rendere più appetibile dal punto di vista edificatorio il nostro paese. Purtroppo il piano Regolatore approvato dall'amministrazione precedente non ha preso in considerazione questo elemento che invece è per noi molto importante».

Progetti futuri

Al lavoro già per la realizzazione di progetti futuri: la costruzione di una pista ciclabile in via Boniperti grazie ai fondi del credito sportivo e l'impianto di videosorveglianza, «partiranno a breve anche i lavori e il rifacimento della parte esterna della scuola materna e in queste settimane siamo intervenuti per sanare il tetto della primaria visto che pioveva dentro».

Seguici sui nostri canali