Cantone Mulino, torna la tre giorni di festa rionale

Cantone Mulino, torna la tre giorni di festa rionale
15 Luglio 2015 ore 09:19

CERANO – Torna la tre giorni di festa rionale del Mulino, organizzata dal Cantone giallonero e dal Comitato ceranese di San Rocco con il patrocinio del Comune. L’iniziativa si terrà  dal 17 al 19 luglio e avrà come teatro piazza San Rocco. Il 17 alle 21.15 “Mulino ‘70”: la magia degli anni Settanta in una notte tra musica e divertimento con il gruppo “The dark side of hate & love”, che riproporrà canzoni che hanno fatto la storia. Ad animare la piazza tante sorprese, l’angolo dei ricordi con l’esposizione di oggetti, abiti, auto e una sfilata in abiti originali (stand a cura di Mario e Loredana, sfilata a cura di “La Camelia – Collezioni private”. Per tutta la serata sarà attivo il servizio bar. «Da parte nostra – hanno sottolineato gli organizzatori – è graditissimo da parte del pubblico che ci segue ogni anno l’abito a tema».

Il 18 luglio alle 19.30 “Cenando e ballando”, «con gustosi piatti cucinati al momento dai volontari del rione. Il menù prevede affettati misti, salame della duja, grigliata mista, salamelle, gorgonzola, dolce e bevande. Ad animare la piazza con musica, balli e divertimento fino a tarda sera sarà il gruppo “Regina”. Ci saranno stand con oggetti e bijoux realizzati a mano, il “Truccabimbi” con Alessandra e Clown Cori e tanti giochi per tutti. A ciò si aggiungerà il gran finale con lo spettacolo pirotecnico».

Il 19 luglio, alle 10.30, messa concelebrata da padre maggiorino Stoppa e dal parroco don Francesco Gagliazzi e animata dal gruppo canto che riproporrà il tradizionale “Inno a San Rocco”. «Al termine della funzione – hanno ricordato gli organizzatori – sarà come sempre distribuito il pane benedetto e ci sarà la preghiera per le famiglie, momenti al quale, verso le 11.30, seguirà l’incanto delle torte offerte dalle donne del rione». La festa riprenderà nel pomeriggio: alle 16.30 giochi, musica e divertimento per adulti e bambini, con “Merendone” per tutti offerto dal rione. Alle 19.30 sarà riproposto “Cenando e ballando”, con gustosi piatti cucinati al momento dai volontari del rione. Il menù prevede affettati misti, salame della duja, grigliata mista, salamelle, gorgonzola, dolce e bevande. Alle 21.15 avrà inizio «il tradizionale momento dedicato a “La grande tombolata”, con premi e buoni omaggio da spendere nei negozi del rione e non solo, frutto della grande generosità dei commercianti. Dal pomeriggio – hanno infine ricordato gli organizzatori – saranno presenti stand e l’immancabile gazebo dei Tattoo glitter».

Lall

CERANO – Torna la tre giorni di festa rionale del Mulino, organizzata dal Cantone giallonero e dal Comitato ceranese di San Rocco con il patrocinio del Comune. L’iniziativa si terrà  dal 17 al 19 luglio e avrà come teatro piazza San Rocco. Il 17 alle 21.15 “Mulino ‘70”: la magia degli anni Settanta in una notte tra musica e divertimento con il gruppo “The dark side of hate & love”, che riproporrà canzoni che hanno fatto la storia. Ad animare la piazza tante sorprese, l’angolo dei ricordi con l’esposizione di oggetti, abiti, auto e una sfilata in abiti originali (stand a cura di Mario e Loredana, sfilata a cura di “La Camelia – Collezioni private”. Per tutta la serata sarà attivo il servizio bar. «Da parte nostra – hanno sottolineato gli organizzatori – è graditissimo da parte del pubblico che ci segue ogni anno l’abito a tema».

Il 18 luglio alle 19.30 “Cenando e ballando”, «con gustosi piatti cucinati al momento dai volontari del rione. Il menù prevede affettati misti, salame della duja, grigliata mista, salamelle, gorgonzola, dolce e bevande. Ad animare la piazza con musica, balli e divertimento fino a tarda sera sarà il gruppo “Regina”. Ci saranno stand con oggetti e bijoux realizzati a mano, il “Truccabimbi” con Alessandra e Clown Cori e tanti giochi per tutti. A ciò si aggiungerà il gran finale con lo spettacolo pirotecnico».

Il 19 luglio, alle 10.30, messa concelebrata da padre maggiorino Stoppa e dal parroco don Francesco Gagliazzi e animata dal gruppo canto che riproporrà il tradizionale “Inno a San Rocco”. «Al termine della funzione – hanno ricordato gli organizzatori – sarà come sempre distribuito il pane benedetto e ci sarà la preghiera per le famiglie, momenti al quale, verso le 11.30, seguirà l’incanto delle torte offerte dalle donne del rione». La festa riprenderà nel pomeriggio: alle 16.30 giochi, musica e divertimento per adulti e bambini, con “Merendone” per tutti offerto dal rione. Alle 19.30 sarà riproposto “Cenando e ballando”, con gustosi piatti cucinati al momento dai volontari del rione. Il menù prevede affettati misti, salame della duja, grigliata mista, salamelle, gorgonzola, dolce e bevande. Alle 21.15 avrà inizio «il tradizionale momento dedicato a “La grande tombolata”, con premi e buoni omaggio da spendere nei negozi del rione e non solo, frutto della grande generosità dei commercianti. Dal pomeriggio – hanno infine ricordato gli organizzatori – saranno presenti stand e l’immancabile gazebo dei Tattoo glitter».

Lalla Negri

 

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei