Cronaca
Ragazzo di 30 anni

Carabinieri di Verbania sventano in extremis un suicidio

Hanno fatto non poca fatica a trascinarlo via dal ponte.

Carabinieri di Verbania sventano in extremis un suicidio
Cronaca VCO, 27 Settembre 2022 ore 11:00

Nelle prime ore di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Verbania sono intervenuti
in via Sant’Anna di Cannobio salvando una persona che minacciava di gettarsi dal ponte “dell’Orrido”,
una struttura di origini medioevali con un salto di circa 30 metri.

Il salvataggio

Poco dopo le ore 5 del mattino era infatti giunta alla Centrale Operativa dei Carabinieri di Verbania
una chiamata da parte di un cittadino che sentiva delle urla provenire dalla citata località e
successivamente anche di un uomo che dichiarava di volersi gettare dal ponte.
Mentre l’operatore della centrale cercava di dialogare con la persona, che sembrava in forte stato di
agitazione e probabilmente anche sotto l’effetto di alcolici, veniva dirottata sul posto una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile di Verbania, giunta nella località indicata dopo alcuni minuti.

All’arrivo dei Carabinieri l’aspirante suicida, interrotta la comunicazione, si era già portato con il corpo all’esterno del ponte, tenendosi aggrappato con le mani sulla sponda. Senza esitare i due carabinieri hanno raggiunto di corsa l’uomo afferrandolo per le braccia e, nonostante lo stesso cercasse di divincolarsi, lo hanno riportato sul sedime del ponte con non poca fatica e fatto salire a bordo dell’auto di servizio al fine anche di scongiurare un ulteriore tentativo di gettarsi dalla struttura. Nel frattempo è giunta sul posto anche un’ambulanza e successivamente l’uomo, poco più che trentenne della zona, è stato accompagnato presso il pronto soccorso di Verbania per le successive valutazioni da parte del personale sanitario.

Seguici sui nostri canali