Carabinieri impegnati in controlli antidroga nelle scuole

Carabinieri impegnati in controlli antidroga nelle scuole
Cronaca 08 Ottobre 2015 ore 22:55

NOVARA – Controlli straordinari antidroga da parte dei Carabinieri nelle scuole cittadine.

I militari della Compagnia di Novara, coadiuvati da Unità Cinofile dei Carabinieri di Torino e in accordo con alcuni dirigenti di strutture scolastiche, hanno eseguito questa mattina alcune attività di controllo all’interno e nei dintorni di edifici scolastici. L’attività ha consentito di sequestrare alcune dosi di hashish in alcuni casi nascoste all’interno dei servizi igienici e in luoghi comuni.

Al liceo alberghiero “Ravizza” è stato consentito l’accesso alle Unità cinofile antidroga in aule, palestre e cortili interni, dove sono stati trovati circa 10 grammi di marijuana e hashish, confezionati in più dosi. Il servizio, che è stato svolto dalle prime ore del mattino anche da personale in borghese fuori dagli istituti, ha permesso inoltre di segnalare alla Prefettura una ragazza, che deteneva stupefacente per uso personale. La droga rinvenuta è stata posta sotto sequestro dai militari di Novara.

L’attività a contrasto dell’utilizzo di sostanze stupefacenti è poi proseguita anche all’interno di alcuni autobus di linea che portano gli studenti a ridosso delle scuole: anche in questo caso è stata utilizzata l’unità Cinofila.

mo.c.


NOVARA – Controlli straordinari antidroga da parte dei Carabinieri nelle scuole cittadine.

I militari della Compagnia di Novara, coadiuvati da Unità Cinofile dei Carabinieri di Torino e in accordo con alcuni dirigenti di strutture scolastiche, hanno eseguito questa mattina alcune attività di controllo all’interno e nei dintorni di edifici scolastici. L’attività ha consentito di sequestrare alcune dosi di hashish in alcuni casi nascoste all’interno dei servizi igienici e in luoghi comuni.

Al liceo alberghiero “Ravizza” è stato consentito l’accesso alle Unità cinofile antidroga in aule, palestre e cortili interni, dove sono stati trovati circa 10 grammi di marijuana e hashish, confezionati in più dosi. Il servizio, che è stato svolto dalle prime ore del mattino anche da personale in borghese fuori dagli istituti, ha permesso inoltre di segnalare alla Prefettura una ragazza, che deteneva stupefacente per uso personale. La droga rinvenuta è stata posta sotto sequestro dai militari di Novara.

L’attività a contrasto dell’utilizzo di sostanze stupefacenti è poi proseguita anche all’interno di alcuni autobus di linea che portano gli studenti a ridosso delle scuole: anche in questo caso è stata utilizzata l’unità Cinofila.

mo.c.