Cronaca

Carabinieri: nuovo comandante alla Stazione di Cameriano di Casalino

Carabinieri: nuovo comandante alla Stazione di Cameriano di Casalino
Cronaca 08 Dicembre 2016 ore 11:33

NOVARA, Da mercoledì la Stazione Carabinieri di Cameriano di Casalino, nel Novarese, ha un nuovo comandante. E’ il più giovane tra i comandanti delle 20 Stazioni operanti alle dipendenze del Comando Provinciale Carabinieri di Novara: 29 anni, di origini pugliesi, sposato da poco più di un mese, il maresciallo Salvatore Bonasia assume il delicato incarico di Comandante di Stazione in forza di un provvedimento emanato dal Comando Legione Carabinieri Piemonte e Valle d’Aosta (che ha positivamente riscontrato la proposta dei Comandi di Compagnia e Provinciale di Novara che avevano indicato il maresciallo Bonasia come elemento affidabile per serietà e capacità professionali).

Laureato in scienze giuridiche per la sicurezza, subito dopo aver concluso il triennio formativo alla scuola marescialli di Firenze, Bonasia nell’agosto del 2015 è stato assegnato alla Stazione di Trecate presso cui ha operato fino alla fine del mese di ottobre, distinguendosi per qualità e costanza del proprio operato. Già da qualche settimana, nelle more della designazione quale Comandante, il maresciallo Bonasia aveva iniziato a operare alla Stazione di Cameriano di Casalino (competente sui comuni di Casalino, Granozzo con Monticello e Vinzaglio, per un’estensione territoriale pari a circa 75 kmq, al servizio di una popolazione di circa 4.000 persone). Al Comando di Compagnia di Novara, il Capitano Virgillo ha consegnato al nuovo comandante il distintivo “omerale” che contraddistingue le uniformi dei Comandanti di Stazione, augurando al maresciallo Bonasia ogni bene per l’importante incarico affidatogli.

mo.c.

NOVARA, Da mercoledì la Stazione Carabinieri di Cameriano di Casalino, nel Novarese, ha un nuovo comandante. E’ il più giovane tra i comandanti delle 20 Stazioni operanti alle dipendenze del Comando Provinciale Carabinieri di Novara: 29 anni, di origini pugliesi, sposato da poco più di un mese, il maresciallo Salvatore Bonasia assume il delicato incarico di Comandante di Stazione in forza di un provvedimento emanato dal Comando Legione Carabinieri Piemonte e Valle d’Aosta (che ha positivamente riscontrato la proposta dei Comandi di Compagnia e Provinciale di Novara che avevano indicato il maresciallo Bonasia come elemento affidabile per serietà e capacità professionali).

Laureato in scienze giuridiche per la sicurezza, subito dopo aver concluso il triennio formativo alla scuola marescialli di Firenze, Bonasia nell’agosto del 2015 è stato assegnato alla Stazione di Trecate presso cui ha operato fino alla fine del mese di ottobre, distinguendosi per qualità e costanza del proprio operato. Già da qualche settimana, nelle more della designazione quale Comandante, il maresciallo Bonasia aveva iniziato a operare alla Stazione di Cameriano di Casalino (competente sui comuni di Casalino, Granozzo con Monticello e Vinzaglio, per un’estensione territoriale pari a circa 75 kmq, al servizio di una popolazione di circa 4.000 persone). Al Comando di Compagnia di Novara, il Capitano Virgillo ha consegnato al nuovo comandante il distintivo “omerale” che contraddistingue le uniformi dei Comandanti di Stazione, augurando al maresciallo Bonasia ogni bene per l’importante incarico affidatogli.

mo.c.