Carta della famiglia, diciassette le realtà commerciali e artigianali novaresi che hanno aderito

Sconti per nuclei con Isee entro i 30.000 euro e tre figli minorenni.

Carta della famiglia, diciassette le realtà commerciali e artigianali novaresi che hanno aderito
Novara, 24 Ottobre 2018 ore 09:25

Carta della famiglia, diciassette le realtà commerciali e artigianali novaresi che hanno aderito. Sconti per nuclei con Isee entro i 30.000 euro e tre figli minorenni.

Carta della famiglia, diciassette le realtà commerciali e artigianali novaresi che hanno aderito

Sono 17 le realtà commerciali e artigianali cittadine che hanno finora aderito al progetto “Carta della Famiglia”, a cura degli assessorati al Commercio e alle Politiche per la famiglia del Comune di Novara. L’annuncio ieri in conferenza stampa a Palazzo Cabrino. I commercianti (riconoscibili da una vetrofania) “sostenitori della famiglia” concedono sconti o riduzioni pari o superiori al 20% sul prezzo praticato normalmente ai clienti al momento della vendita. “Gli amici della famiglia”, invece, sconti o riduzioni pari o superiori al 5%.

Isee entro i 30.000 euro e tre figli minorenni

«L’iniziativa, che discende da indicazioni di legge, non è rivolta a nuclei che vivono in situazione di grave indigenza e che hanno diritto a particolari forme di sostegno a cura dei Servizi sociali – ha chiarito l’assessore comunale alle Politiche per la Famiglia, Federico Perugini – Possono fare richiesta solo quanti hanno un Isee entro i 30.000 euro e tre figli minorenni da crescere. A rientrare nella convenzione stipulata con il Comune sono stati gli esercizi commerciali della grande distribuzione e di vendita al dettaglio, i fornitori di servizi con sede legale e operativa o un’unità di vendita in città di prodotti “alimentari”, “non alimentari” e dei “servizi”».

Come ottenere la tessera

Il bando (aperto) con i moduli per presentare la domanda di accesso al beneficio, da parte dei cittadini, è reperibile allo sportello Urp del Comune in Via Rosselli 1 (dove vengono rilasciate anche le tessere biennali da esibire poi nei negozi insieme ad un documento di identità) oppure sul sito www.comune.novara.it, sezione “Bandi e Appalti”.

Convenzione di due anni

Gli esercenti, dal canto loro, per attivare la convenzione sempre di 2 anni possono fare riferimento al sito web del Comune ed alle loro associazioni di categoria: «Siamo ad uno step ancora intermedio – ha evidenziato Perugini – Qualunque realtà commerciale, artigianale o legata ai servizi potrà far pervenire la propria disponibilità in qualsiasi momento. Riteniamo che, grazie anche alla collaborazione e alla sensibilizzazione da parte delle associazioni di categoria, la nostra città abbia cominciato a comprendere il valore della “Carta della famiglia”, soprattutto in un momento particolarmente delicato sul piano economico come quello che molte famiglie stanno vivendo».

I Sostenitori della famiglia

Allo scorso 30 settembre gli aderenti alla “Carta” erano i seguenti. Questi i Sostenitori della famiglia: Fotozok (fotografo, Corso della Vittoria 5/g), Teatro Faraggiana (sala cinematografica e teatrale, corso della Vittoria 2/n), Ottica Bonzanini (ottica, Corso Cavour 13/b), Shopping Baby (abbigliamento, Viale Roma 13), Odontomed (servizi odontoiatrici, Largo Don Minzoni 6), Ottica Volta (ottica, corso Mazzini 8), Mini Club Scooby (servizi educativi e ricreativi, Via Alcarotti 16).

Gli Amici della famiglia

Questi gli Amici della famiglia: Farmacia Omeopatica Chiabrera (Largo Cavour 7), Edizioni Pirola e Modulistica (libreria tecnica  fiscale, modulistica, cartoleria e fotocopie, Via A. Costa 34), Ortopedia Novarese (presidi ortopedici, Corso 23 Marzo 19), Il Bello delle Donne (centro estetico, Corso Torino 10/a), Erboristeria e sanitaria Starbene + (Via Valsesia 4), i supermercati Novacoop con i 3 punti vendita di Via Fara 43, Corso 23 Marzo 200 e Ipercoop di Via Porzio Giovanola 11, Farmacia Nigri (Corso Risorgimento 33), Farmacia Ferrero (Corso Cavallotti 30/a) e Alessandro Fiori (Viale Roma 21, sconto del 15% su fiori recisi e piante, del 10% su articoli regalo ed oggettistica, escluso servizio Interflora).

Filippo Bezio

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità