Cronaca
Supereroi

Castello di Novara: 334 palloncini verso il cielo per le vittime Covid

E' intervenuto anche il vicesindaco Franco Caressa.

Castello di Novara: 334 palloncini verso il cielo per le vittime Covid
Cronaca Novara, 15 Giugno 2020 ore 11:11

334 palloncini bianchi lanciati verso il cielo, in ricordo delle vittime del Covid-19. Ad organizzare questo momento, i "supereroi" che hanno voluto commemorare le persone che hanno perso la vita a causa del coronavirus nella suggestiva cornice del Castello di Novara.

Castello di Novara

Nel cortile, sono stati allestiti i palloncini ad un metro di distanza l'uno dall'altro. Dopo l'ingresso dei supereroi, guidati da Batman (Massimo Piciaccia), è intervenuto il vicesindaco Franco Caressa in rappresentanza dell'amministrazione comunale: "Oggi abbiamo qui con noi dei supereroi, ma insieme a loro vanno ricordati altri eroi, coloro che all'interno degli ospedali hanno lavorato notte e giorno, spesso senza tregua, per salvare delle vite e per sconfiggere il virus. Oggi diamo il nostro saluto a coloro che non ce l'hanno fatta. Ci stiamo riprendendo, stiamo ricominciando ad avvicinarci alla normalità, ma non dimentichiamo chi ci ha lasciato e chi ha fatto del bene durante i mesi passati". I Supereroi, che nel periodo di emergenza sanitaria, hanno fornito dispositivi di tutela e di protezione, insieme ai tanti bambini e genitori presenti e con il vicesindaco, hanno infine lanciato in alto i palloncini, uno per ogni vittima del Covid nel Novarese.

.

 

Seguici sui nostri canali