Cronaca
E' una pensionata

Cavallirio donna arrestata: aveva un arsenale di armi (anche da guerra) in casa

Lei stessa aveva chiamato i carabinieri per un altro motivo, poi la scoperta.

Cavallirio donna arrestata: aveva un arsenale di armi (anche da guerra) in casa
Cronaca 04 Novembre 2022 ore 12:32

La donna, 67 anni, è finita in carcere a Vercelli.

Cavallirio donna arrestata

Una 67enne di Cavallirio (A.D.G. le iniziali) è stata portata nel carcere femminile di Vercelli. I carabinieri hanno trovato le armi in camera da letto, dentro due sacchi. La pensionata si è giustificata dicendo che le aveva trovate nei boschi della Madonnina e portate a casa senza sapere null’altro.

Una storia poco credibile, tant’è che il giudice delle indagini preliminari ha disposto la detenzione in carcere, oltre al sequestro di tutto il materiale (che è stato sottoposto ad analisi).

Scoperta casuale

Nei giorni scorsi i carabinieri di Romagnano erano intervenuti a casa della donna su sua diretta richiesta. Un nipote, già condannato per riciclaggio nell’ambito dell’operazione “Blood Sucker”, stava tentando di entrare in casa sua e lei non voleva.

All’arrivo dei militari l’uomo ha dovuto desistere e allontanarsi, ma i carabinieri di Romagnano, visti i precedenti dei soggetti, hanno poi proceduto a una perquisizione in casa per cercare di andare a fondo della questione. E lì nascosto hanno trovato un mezzo arsenale, anche militare. In camera da letto c’era un sacco di juta da cui spuntava la canna di un fucile.

Le armi

Alla fine è stato possibile recuperare quattro carabine, un Remington rubato, una carabina ad aria compressa e una artigianale, pure questa risultata rubata in provincia. Infine, un fucile FN Nato e una pistola mitragliatrice Skorpion di fabbricazione slava.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Novara, oltre alla scientifica. Toccherà a loro cercare di andare a fondo alla questione.

Seguici sui nostri canali