Cronaca

Cavo metallico si stacca in galleria: 8 veicoli coinvolti

Cavo metallico si stacca in galleria: 8 veicoli coinvolti
Cronaca 19 Agosto 2016 ore 22:48

MASSINO VISCONTI, Otto veicoli coinvolti e, fortunatamente, nessun ferito. E’ il bilancio di quanto avvenuto oggi venerdì 19 agosto lungo l’A26, l’autostrada Voltri-Sempione, all’altezza della galleria “Massino Visconti”. Dalla volta della galleria si è staccato un cavo elettrico laterale.È successo al chilometro 177+050 della carreggiata nord (a cavallo tra le province di Novara e del Vco). A restare coinvolti, come anticipato, diversi veicoli. Una Fiesta guidata da un 44enne di Meina, un’Audi guidata da un 61enne di Oggiono, un Renault Trucks e un camion con rimorchio, condotti da due piacentini, un Fiat Doblò con al volante un tunisino residente a Novara, un autocarro Mercedes Sprinter di un 31enne di Cavaglio d'Agogna, una Toyota Verso e una Rover RS 2000 di un 45enne di Saronno. A finire con l’essere danneggiati, andando letteralmente in frantumi, sono stati gli specchietti retrovisori, fendinebbia e paraurti delle auto. Altri danni sono stati riportati alle fiancate dei mezzi e alle parti esterne delle cabine dei camion.A effettuare i rilievi, la Polizia stradale di Romagnano Sesia, che ha concluso il tutto poco dopo le 10. Era sul posto con due pattuglie. La sistemazione del cavo si è conclusa in tarda mattinata a cura del personale di Autostrade per l'Italia. Ovviamente, sino ad allora, nella galleria è rimasta chiusa la prima corsia.mo.c.

MASSINO VISCONTI, Otto veicoli coinvolti e, fortunatamente, nessun ferito. E’ il bilancio di quanto avvenuto oggi venerdì 19 agosto lungo l’A26, l’autostrada Voltri-Sempione, all’altezza della galleria “Massino Visconti”. Dalla volta della galleria si è staccato un cavo elettrico laterale.È successo al chilometro 177+050 della carreggiata nord (a cavallo tra le province di Novara e del Vco). A restare coinvolti, come anticipato, diversi veicoli. Una Fiesta guidata da un 44enne di Meina, un’Audi guidata da un 61enne di Oggiono, un Renault Trucks e un camion con rimorchio, condotti da due piacentini, un Fiat Doblò con al volante un tunisino residente a Novara, un autocarro Mercedes Sprinter di un 31enne di Cavaglio d'Agogna, una Toyota Verso e una Rover RS 2000 di un 45enne di Saronno. A finire con l’essere danneggiati, andando letteralmente in frantumi, sono stati gli specchietti retrovisori, fendinebbia e paraurti delle auto. Altri danni sono stati riportati alle fiancate dei mezzi e alle parti esterne delle cabine dei camion.A effettuare i rilievi, la Polizia stradale di Romagnano Sesia, che ha concluso il tutto poco dopo le 10. Era sul posto con due pattuglie. La sistemazione del cavo si è conclusa in tarda mattinata a cura del personale di Autostrade per l'Italia. Ovviamente, sino ad allora, nella galleria è rimasta chiusa la prima corsia.mo.c.

Seguici sui nostri canali