Cronaca
Il caso

Cavour si trasforma nello zio Sam per il reclutamento di volontari piemontesi per il vaccino

Così il Piemonte trasforma Camillo Benso nello zio Sam.

Cavour si trasforma nello zio Sam per il reclutamento di volontari piemontesi per il vaccino
Cronaca Arona, 20 Marzo 2021 ore 09:19

Camillo Benso conte di Cavour ha sorvolato l'Oceano e si è trasformato nello zio Sam, la figura usata dall'esercito statunitense per recultare soldati da mandare al fronte nella prima guerra mondiale. E' l'ultima trovata messa in campo da Palazzo Lascaris, che non intende reclutare soldati ma infermieri e medici in pensione per "l'esercito del vaccino".

"Il Piemonte ha bisogno di te!", e Cavour si trasforma nello zio Sam

Cavour si è trasformato nello zio Sam, una delle icone più potenti della storia del '900, ma di oltre oceano. Il volto del conte di Cavour è comparso infatti nei manifesti della Regione Piemonte sotto il cilindro dello zio Sam, la figura che invitava i giovani americani ad arruolarsi per andare al fronte a combattere nella prima guerra mondiale. Solo che al posto degli Stati Uniti in questo caso c'è il Piemonte, il volto arcigno e rugoso dello zio Sam è stato sostituito con quello di Camillo Benso, e al posto di un nemico cui sparare da una trincea c'è un virus. La "battaglia" specifica per la quale il Piemonte ha lanciato questa campagna è quella vaccinale: dopo la riammissione del vaccino Astra Zeneca è necessario più che mai procedere spediti con le vaccinazioni, e per questo servono altre forze. La Regione cerca anche strutture private da adibire a centri vaccinali, oltre a personsale sanitario (o semplici volontari) per l'inoculazione del farmaco.

Il post del presidente della Regione, Alberto Cirio

Dai suoi profili sui social il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha lanciato la campagna bellica, in una narrazione che ancora una volta paragona il pericolo del contagio con quello della guerra.

Ricordate - spiega Cirio - il celebre manifesto “I want you” con lo Zio Sam che chiamava i giovani americani al fronte durante la Prima Guerra Mondiale? Questa volta però il volto è quello di Cavour e ad avere bisogno di voi è la vostra Regione. “Il Piemonte ha bisogno di te”. È la nostra campagna rivolta a medici, pediatri, odontoiatri, infermieri, assistenti sanitari in pensione disponibili come volontari a supportare la campagna di vaccinazione, ma anche a centri medici, strutture sanitarie private ed Rsa che vogliano ospitare nei propri locali un centro vaccinale. Sul sito della Regione Piemonte trovate tutte le informazioni per aderire. Il Piemonte ha bisogno di voi.  https://www.regione.piemonte.it/.../piemonte-ha-bisogno-te