Centro massaggi sequestrato a Castelletto Ticino

Centro massaggi sequestrato a Castelletto Ticino
Cronaca 12 Ottobre 2015 ore 15:58

CASTELLETTO TICINO – Un centro massaggi sequestrato a Castelletto Ticino, nel Novarese.

E’ l’esito di un’operazione messa in atto dai Carabinieri della locale Stazione, che monitoravano la struttura già da diverso tempo. Le indagini hanno permesso di appurare che all’interno del centro estetico, dietro pagamento di denaro, venivano elargite prestazioni sessuali da parte delle due dipendenti, poco più che ventenni. Nel corso della perquisizione effettuata dai militari, un cliente è stato sorpreso nell’intento di consumare un rapporto sessuale con una delle dipendenti. Per questo motivo la titolare del centro estetico, C.E., classe 1958, residente ad Arona, è stata tratta in arresto per sfruttamento alla prostituzione.

Il locale è stato sottoposto a sequestro preventivo come pure la somma di 300 euro frutto della prestazione sessuale.

mo.c.


CASTELLETTO TICINO – Un centro massaggi sequestrato a Castelletto Ticino, nel Novarese.

E’ l’esito di un’operazione messa in atto dai Carabinieri della locale Stazione, che monitoravano la struttura già da diverso tempo. Le indagini hanno permesso di appurare che all’interno del centro estetico, dietro pagamento di denaro, venivano elargite prestazioni sessuali da parte delle due dipendenti, poco più che ventenni. Nel corso della perquisizione effettuata dai militari, un cliente è stato sorpreso nell’intento di consumare un rapporto sessuale con una delle dipendenti. Per questo motivo la titolare del centro estetico, C.E., classe 1958, residente ad Arona, è stata tratta in arresto per sfruttamento alla prostituzione.

Il locale è stato sottoposto a sequestro preventivo come pure la somma di 300 euro frutto della prestazione sessuale.

mo.c.