Cronaca

Cercò di rubare dallo Shun fa: condannato a 9 mesi

Cercò di rubare dallo Shun fa: condannato a 9 mesi
Cronaca 08 Aprile 2016 ore 11:10

NOVARA - Erano stati arrestati nel marzo 2014 dai Carabinieri di Galliate, nel Novarese, per un episodio avvenuto allo Shun Fa di via Monte Nero, quando, stando all’accusa, avrebbero tentato di sottrarre della merce dal negozio.

A finire nei guai e poi a processo, a Palazzo Fossati, un uomo e una donna, entrambi del Varesotto, un 23enne e una 34enne. In Tribunale sono finiti alla sbarra con l’accusa di rapina impropria. Martedì scorso l’uomo è stato condannato a 9 mesi di reclusione e a 300 euro di multa con i benefici di legge, lei, invece, è stata assolta. Per i giudici non ha preso parte in alcun modo all’episodio, pur se presente nel negozio. L’uomo, come emerso da alcune testimonianze in udienze precedenti, stava cercando di uscire dal negozio indossando due paia di pantaloni, uno regolarmente suo, mentre l’altro era un pantalone che stava cercando di sottrarre dallo Shun Fa. L’aveva fermato il personale della sicurezza e ne era nato un parapiglia, tanto che i carabinieri giunti sul posto avevano trovato diversi oggetti in terra.

mo.c.

NOVARA - Erano stati arrestati nel marzo 2014 dai Carabinieri di Galliate, nel Novarese, per un episodio avvenuto allo Shun Fa di via Monte Nero, quando, stando all’accusa, avrebbero tentato di sottrarre della merce dal negozio.

A finire nei guai e poi a processo, a Palazzo Fossati, un uomo e una donna, entrambi del Varesotto, un 23enne e una 34enne. In Tribunale sono finiti alla sbarra con l’accusa di rapina impropria. Martedì scorso l’uomo è stato condannato a 9 mesi di reclusione e a 300 euro di multa con i benefici di legge, lei, invece, è stata assolta. Per i giudici non ha preso parte in alcun modo all’episodio, pur se presente nel negozio. L’uomo, come emerso da alcune testimonianze in udienze precedenti, stava cercando di uscire dal negozio indossando due paia di pantaloni, uno regolarmente suo, mentre l’altro era un pantalone che stava cercando di sottrarre dallo Shun Fa. L’aveva fermato il personale della sicurezza e ne era nato un parapiglia, tanto che i carabinieri giunti sul posto avevano trovato diversi oggetti in terra.

mo.c.

Seguici sui nostri canali