Cronaca

Chi sono e che fanno i “picciotti” novaresi?

Chi sono e che fanno i “picciotti” novaresi?
Cronaca 01 Aprile 2016 ore 21:30

NOVARA - Ha da sempre respinto tutte le accuse, Rocco Coluccio, oggi in carcere in seguito ai sigilli posti dalla Cassazione alla condanna a 6 anni (ne aveva già scontati quasi 4, per poi tornare libero) per concorso in associazione mafiosa, e lo ha fatto fornendo dettagliate spiegazioni alle sue discutibili frequentazioni («vecchi compagni di scuola, semplici compaesani calabresi») e agli incontri con personaggi legati alle cosche avvenuti anche a Novara. Ma non è servito, non ha convinto i giudici. 

Il caso è eclatante, perché non solo la sentenza stabilisce la sua colpevolezza per quei “contatti” bensì anche perché fa riferimento a una “locale” di ‘ndrangheta a Novara. Ma, sostanzialmente, non dice di più. Inevitabile quindi - visto che la circostanza non era mai emersa in precedenza - chiedersi: chi, dove, come, quando?

In altre parole: chi sono e che fanno i presunti affiliati alla misteriosa cosca novarese?

p.v.

leggi il servizio sul Corriere di Novara di sabato 2 aprile

NOVARA - Ha da sempre respinto tutte le accuse, Rocco Coluccio, oggi in carcere in seguito ai sigilli posti dalla Cassazione alla condanna a 6 anni (ne aveva già scontati quasi 4, per poi tornare libero) per concorso in associazione mafiosa, e lo ha fatto fornendo dettagliate spiegazioni alle sue discutibili frequentazioni («vecchi compagni di scuola, semplici compaesani calabresi») e agli incontri con personaggi legati alle cosche avvenuti anche a Novara. Ma non è servito, non ha convinto i giudici. 

Il caso è eclatante, perché non solo la sentenza stabilisce la sua colpevolezza per quei “contatti” bensì anche perché fa riferimento a una “locale” di ‘ndrangheta a Novara. Ma, sostanzialmente, non dice di più. Inevitabile quindi - visto che la circostanza non era mai emersa in precedenza - chiedersi: chi, dove, come, quando?

In altre parole: chi sono e che fanno i presunti affiliati alla misteriosa cosca novarese?

p.v.

leggi il servizio sul Corriere di Novara di sabato 2 aprile

Seguici sui nostri canali