Cronaca
Aveva già precedenti

Chiamano carabinieri per strani odori: era una coltivazione di marijuana su un balcone, denunciato 36enne

Il terrazzo era occultato da una rete.

Chiamano carabinieri per strani odori: era una coltivazione di marijuana su un balcone, denunciato 36enne
Cronaca VCO, 20 Ottobre 2022 ore 11:38

I Carabinieri della Stazione di Crevoladossola hanno denunciato un uomo di 36 anni, residente
nell’Ossola, per coltivazione illecita di stupefacenti.

I fatti

Nei giorni scorsi erano pervenute ai Carabinieri, diverse segnalazioni di strani odori provenienti da una via del centro ossolano. Nel verificare le informazioni ricevute, i militari notavano che le esalazioni sospette, provenivano da un anonimo terrazzo, coperto da una rete di colore verde. Da lì la perquisizioni di iniziativa all’interno dell’abitazione, abitata da un 36enne del luogo, già noto alla Giustizia, che proprio nel balcone individuato nascondeva 5 piante di marijuana, coltivate in vaso.
Trovate le piante i Carabinieri hanno esteso il controllo all’intero appartamento trovando 80 gr. di infiorescenze già recise e g. 55 di foglie già essiccate.

Sono stati rinvenuti anche due sacchi di plastica trasparente contenenti, a detta del proprietario di casa, 10 kg di canapa sativa, identica, per aspetto alla cannabis indica e unica specie, attualmente accettata, del genere cannabis, che i Carabinieri hanno comunque sequestrato per le successive analisi. Dovrà ora rispondere di coltivazione illecita di sostanza stupefacente.

Seguici sui nostri canali