Cronaca

Chiesti 5 anni per un 60enne alla sbarra per violenza sessuale

Chiesti 5 anni per un 60enne alla sbarra per violenza sessuale
Cronaca 02 Febbraio 2016 ore 21:06

NOVARA - Alla sbarra con le accuse di maltrattamenti e violenza sessuale dopo la denuncia della moglie, che ha raccontato, anche in una delle scorse udienze, anni di botte, minacce e insulti. Imputato è un sessantenne novarese, per il quale il pm Ciro Caramore, venerdì, ha chiesto 5 anni di carcere, ritenendo credibile il racconto della donna. Il marito, tra l’altro, ha già alle spalle una condanna per maltrattamenti.

«Ci siamo conosciuti ancora ragazzi. L’ho sposato che avevo 15 anni – ha raccontato la donna – Mi ha picchiato – ha sostenuto – anche il giorno stesso del matrimonio». Il difensore dell’uomo ha chiesto l’assoluzione. La sentenza è attesa per il 12 febbraio.

mo.c.


NOVARA - Alla sbarra con le accuse di maltrattamenti e violenza sessuale dopo la denuncia della moglie, che ha raccontato, anche in una delle scorse udienze, anni di botte, minacce e insulti. Imputato è un sessantenne novarese, per il quale il pm Ciro Caramore, venerdì, ha chiesto 5 anni di carcere, ritenendo credibile il racconto della donna. Il marito, tra l’altro, ha già alle spalle una condanna per maltrattamenti.

«Ci siamo conosciuti ancora ragazzi. L’ho sposato che avevo 15 anni – ha raccontato la donna – Mi ha picchiato – ha sostenuto – anche il giorno stesso del matrimonio». Il difensore dell’uomo ha chiesto l’assoluzione. La sentenza è attesa per il 12 febbraio.

mo.c.

 

Seguici sui nostri canali