Cronaca
Cordoglio

Ciclistica Agrate in lutto per il suo volontario

Il giorno del funerale Aldi è stato vestito con la divisa della sua amata società sportiva

Ciclistica Agrate in lutto per il suo volontario
Cronaca Arona, 09 Gennaio 2022 ore 07:00

Ciclistica Agrate in lutto per il suo volontario Antonio Aldi. Era uno dei collaboratori più apprezzati della società sportiva.

Ciclistica Agrate piange Antonio Aldi

Duro colpo in paese: è mancato negli ultimi giorni del 2021 Antonio Aldi. Residente a Golasecca nel Varesotto, lo si vedeva spesso ad Agrate Conturbia per le tante amicizie che aveva intessuto e l'iscrizione alla locale società ciclistica, cui era affezionato e con cui svolgeva allenamenti e gare. Nato a Ducenta nel Beneventano il 2 gennaio 1962, si trasferì al Nord con i genitori e la sorella. Ne piangono la perdita la moglie Cinzia e il figlio Davide. Indefesso lavoratore in una ditta a Golasecca, era sempre disponibile a livello societario, sia come atleta che come collaboratore nella gestione delle manifestazioni.

Il ricordo del presidente Cesare Vecchio

"Quando ci lascia un amico spesso il dolore è pari a quello di un famigliare - commenta Cesare Vecchio, presidente della ciclistica - soprattutto se accanto a noi da molti anni, diventa come un fratello, è colui che chiamiamo nei momenti di difficoltà, ma anche di gioia. Quando lo perdiamo per sempre è terribile e vogliamo che il mondo intero sappia quanto è stato importante per noi, chi era, come si comportava, facendo rivivere i momenti dolci, spassionati e divertenti di condivisione. Antonio era un nostro consociato, un instancabile collaboratore di tanti eventi, ma purtroppo quel male oscuro con cui hai combattuto da diversi mesi ci pone di fronte a questa cruda realtà. La tua gioia di vivere e il tuo entusiasmo continueranno ad alimentare il tuo ricordo nella nostra quotidianità".

Al funerale con la divisa della società

"Ora che sei giunto tra le montagne e valli dell'aldilà e hai voluto vestire nel tuo tragitto i nostri colori sociali, aiutaci da lassù in questo peregrinare terreno e prepara i percorsi eterni - prosegue Vecchio - la nostra passione ciclistica sarà stata una parentesi, ma vogliamo continuarla insieme quando ti raggiungeremo. Questo saluto vuol essere un arrivederci, tu speciale per la società e i compagni di squadra e finché avremo vita rimarrà viva la tua memoria tra noi. Ora sei vicino al Signore e splendi nella luce di Dio, dai forza e coraggio a tuoi cari poiché abbiano a superare queste triste momento nel tuo ricordo. Per il 2022 nella manifestazione di mountain bike sul Circuito dei gamberi segnaleremo un cambiamento da lui voluto come "variante Antonio Aldi". Esempio di attaccamento societario, Antonio nella vestizione funeraria ha voluto indossare la sua divisa sociale".