Cronaca
22 luglio

Cometa Neowise: ecco come osservarla a occhio nudo

Occhi al cielo

Cometa Neowise: ecco come osservarla a occhio nudo
Cronaca 20 Luglio 2020 ore 05:16

Cometa Neowise: ecco come osservarla a occhio nudo. Per chi c’era, impossibile dimenticare il 1996: che spettacolo volgere il naso all’insù e imbattersi a occhio nudo nella lunga coda della cometa Hale-Bopp, la più incredibile del secolo scorso. Non è così frequente poter ammirare senza strumenti ottici una cometa, in media capita ogni decina d’anni, ma l’ultimo oggetto celeste abbastanza luminoso da regalare qualche soddisfazione è transitato nei nostri cieli ormai 13 anni orsono: era il 2007, quella è stata la volta della cometa McNaught.

Cometa Neowise in arrivo: ecco come osservarla a occhio nudo

Come riporta Prima Torino, nel suo lungo (e lento) viaggio dai territori extra sistema solare fino alla nostra stella (e ritorno), ha già compiuto il “giro di boa” e sta passando non lontano dal nostro pianeta una nuova cometa: si chiama Neowise ed è stata scoperta il 27 marzo scorso dall’omonimo telescopio spaziale orbitante a bordo di una sonda lanciata dalla Nasa proprio per andare a caccia di comete ed asteroidi.

Attorno al 22 luglio 2020 raggiungerà la minima distanza dalla Terra, ma è già perfettamente visibile (tempo e inquinamento luminoso permettendo). L’unico problema è che dovrete fare una levataccia, perché al momento il transito apparente della cometa la sovrappone grosso modo alla costellazione dell’Auriga, che sorge poco prima dell’alba a Nord-Est. La potrete vedere insomma finché il sole poco dopo non farà capolino sull’orizzonte, “spegnendo” inevitabilmente con la sua luce tutto il manto stellato.

Seguici sui nostri canali