Menu
Cerca
A Gravellona Toce

Commessa aronese dello Sportway ruba merce per 2500 euro: beccata, licenziata e denunciata

C.L. 37 anni è stata licenziata e denunciata.

Commessa aronese dello Sportway ruba merce per 2500 euro: beccata, licenziata e denunciata
Cronaca Arona, 13 Aprile 2021 ore 07:30

Nella mattinata di ieri lunedì 12 aprile 2021, i Carabinieri delle Stazione di Gravellona Toce, a conclusione delle attività d’indagine, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria C.L., classe ’83, italiana, poiché ritenuta responsabile di diversi furti in danno dell’esercizio commerciale di vendita di articoli sportivi “Sportway”, sito all’interno del locale Centro Commerciale Parco Laghi.

I fatti

In particolare, il 6 marzo scorso, il responsabile del predetto esercizio ha sporto denuncia a carico di ignoti presso il Comando Stazione Carabinieri di Gravellona Toce, subito dopo essersi accorto dell’ammanco di alcune attrezzature sportive aventi valore di circa 1.500€. Dalla disamina dei filmati del circuito di videosorveglianza acquisiti, i militari sono riusciti ad appurare che ad aver asportato la merce fosse stata, pochi giorni prima, proprio una delle dipendenti del negozio. Da ulteriori approfondimenti è emerso che quello non era stato l’unico furto ma che anche in altre occasioni la donna aveva portato via altro materiale.

La perquisizione

A seguito della raccolta dei numerosi indizi di colpevolezza e dopo aver richiesto ed ottenuto un decreto di perquisizione domiciliare, i militari si sono recati ad Arona (NO), presso l’abitazione della 37enne, rinvenendo e sequestrando tutta la merce che era stata rubata, avente valore complessivo di circa 2.500€.
Dopo i rapidi accertamenti di rito, la refurtiva è stata prontamente dissequestrata e restituita al proprietario. La donna, poi licenziata, è stata denunciata e sarà chiamata a rispondere dei reati commessi.